Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

NON BASTA BRUNORI, SCAGLIA DI TESTA BATTE BORRA: ENTELLA – MONZA FINISCE 1-1

La Virtus Entella, dopo i risultati del Cosenza e del Pescara non può più sbagliare per sperare almeno nei play out.

Virtus Entella: Borra; Cleur, Chiosa, Poli, Costa; Dragomir, Paolucci, Brescianini; Schenetti; Brunori, Morosini. Allenatore: Vivarini.

Monza: Di Gregorio; Donati, Bettella, Scaglia, Carlos Augusto; D’Errico, Scozzarella, Colpani; D’Alessandro, Diaw, Ricci. Allenatore: Brocchi.

Arbitro Robilotta di Sala Consilina

PRE PARTITA:

Da una parte la Virtus Entella a caccia della prima vittoria nel girone di ritorno, dall’altra il Monza in lotta per un posto nei play off:  tutto pronto al Comunale per la gara del venerdì santo dopo la pausa per le Nazionali. Vivarini senza alcuni elementi come Russo, Paroni, Bonini, Toscano, Rodriguez. Koustoupias, Settembrini si affida al 4-3-1-2 con Brunori e Morosini di punta. In mezzo Brescianini vince il ballottaggio su Mazzocco per giocare al fianco di Dragomir e Paolucci e in difesa a destra torna titolare Cleur con Chiosa, Poli e Costa. Dall’altra parte Brocchi deve fare a meno delle sue perle Balotelli e Boateng indisponibili per infortunio che si aggiungono a Gytkjaer, Lamanna e Dany Mota tornato malconcio dalla Nazionale. Assente invece per squalifica Armellino In attacco c’è l’ex Diaw con Federico Ricci.

Primo Tempo: 

Si parte al Comunale di Chiavari con l’Entella che tocca il primo pallone. Al 5′ prima palla gol per i padroni di casa ma Brunori non inquadra la porta e la sfera termina a fuori. Un inizio positivo da parte degli uomini allenati da Vivarini soprattutto in fase di non possesso, mentre poca precisione negli ultimi quindici metri. Al 15′ D’Errico ha trovato lo spazio per calciare ma Borra non si fa impensierire. Al 17′ Dragomir da posizione molto defilata cerca la conclusione non inquadrando la porta: altra azione dei padroni di casa che in questa prima parte di gara stanno facendo una buona gara.

Seconda parte di gara molto viva

Al 26′ primo angolo della partita per il Monza con Diaw anticipato da Cleur: dagli sviluppi del corner Colpani anticipa Costa ma manda il pallone alto sopra la traversa. Un minuto dopo Morosini spreca un bel contropiede mettendo in area di rigore una palla che il Monza riesce a spazzare. Al 30′ Scozzarella dal limite dell’area ma il pallone termina alto di poco con Borra però pronto sulla traiettoria. Al 34′ brivido in area di rigore per la Virtus Entella con Colpani che non riesce a girare in porta grazie all’intervento di Costa. Dopo 42′ minuti il primo cartellino della sfida è per Cleur che ha fermato fallosamente D’Alessandro. Al 44′ Carlos Augusto calcia, palla che centra il palo esterno. Al 46′ termina il primo tempo tra Virtus Entella e Monza con il risultato di 0-0.

Secondo Tempo

Al via la ripresa con i due tecnici che puntano sui ventidue scelti nel primo tempo. Al 50′ è il Monza a cercare il gol con Carlos Augusto che però non inquadra la porta. Episodio che può cambiare la gara, Dragomir è bravo a vincere un contrasto e viene atterrato in area di rigore, con l’arbitro che non ha dubbi a concedere il penalty anche se dalle immagini il giocatore del Monza non tocca il giocatore: sul dischetto va Brunori che sblocca la sfida, è 1-0. La notizia positiva è che torna a segnare una punta dopo oltre 500 minuti. Brividi nell’area della Virtus Entella con Ricci che viene toccato in area ma l’arbitro vede simulazione e lo ammonisce. Una decisione che ha fatto arrabbiare pure Diaw che si prende il giallo. Primo cambio per l’Entella con Capello al posto di uno spento Morosini. Tegola per i padroni di casa con Paolucci che si ferma per un infortunio e al suo posto entra Mazzocco.

Ultimi venti minuti per l’Entella che deve portare a casa la vittoria

La gara entra nel vivo al Comunale con la Virtus Entella passata in vantaggio su calcio di rigore e ora alla ricerca del 2-0 con Capello però anticipato da Frattesi su una bella azione di Schenetti. Una vittoria che manca per i padroni di casa dalla sfida contro il Pisa, sempre sul terreno di casa. Altro forfait per la Virtus Entella che deve rinunciare a Capello dopo pochi minuti per un problema muscolare: al suo posto dentro De Luca. Al 79′ colpo di testa di Maric deviato in corner. Ultimi scampoli di gara con Brunori che cerca la sua doppietta personale all’84’ ma la conclusione viene respinta in corner. Il Monza le prova tutte per evitare la seconda sconfitta consecutiva lontano da casa. All’88 arriva il pareggio del Monza con Scaglia che di testa infila ancora una volta la difesa dell’Entella: per i chiavaresi è il 14esimo gol preso da calcio da fermo. Al 92′ occasione per il Monza per ribaltare la partita ma Barberis calcia sul fondo con Borra però sulla palla. Finisce 1-1 al Comunale, un punto che serve poco ai padroni di casa dopo le vittorie di Pescara e Cosenza. Lunedì alle 12.30 la sfida contro il Pordenone sconfitto nettamente dal Brescia