Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Russo evita il ko nel recupero, Schenetti ci prova da tutte le parti

L'attacco è abulico, poche conclusioni verso Leali.

Russo 6: Si sporca le mani al 91’ salvando sul tiro di Bidaoui che stava terminando all’angolino. Per il resto gara senza problemi

De Col 6: Pochi spunti in avanti degli ospiti, una gara di contenimento

Pellizzer 6: l’Ascoli non riesce quasi mai a creare pericoli, bravo a contenere le punte marchigiane. Un gallo lo costringe a saltare la Spal.

Chiosa 6: Torna dopo l’infortunio e gioca una gara attenta. Anche per lui pomeriggio di tranquillità

Costa 5.5: Qualche pallone in area di rigore non sfruttato dai compagni ma mai pericolose

Brescianini 5.5: Bene in fase difensiva meno in quella offeensiva (73’ Morosini 6: Nel secondo tempo le uniche due emozioni sono le sue)

Paolucci 5.5: Un piccolo passo indietro, quasi mai pericoloso in area di rigore.

Settembrini 5.5: Bene in fase difensiva, male dalle parti di Leali dove si divora il vantaggio a pochi minuti dalla fine del primo tempo (61’ Dragomir 5: Fin qui non ha mai inciso, il suo innesto non ha dato la vivacità sperata)

Schenetti 6.5: Se c’è da trovare il migliore è il trequartista ex Cittadella a salire sul podio. Unico a provarci da tutte le parti per superare Leali

Brunori 5: Mai un pericolo, soltanto una sponda per Settembrini sprecata (60’ Mancosu 5: Non è bastata la superiorità numerica, la difesa dell’Ascoli ha tenuto)

Capello 5.5: Ha lottato e ha portato l’Ascoli a giocare in dieci per il rosso a Buchel ma da una punta ci aspetta pure il gol.