Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Virtus Entella, domani a Lecce senza squalificati

Il Giudice Sportivo ha fermato sei giocatori: tre turni all'attaccante dell'Ascoli Simeri che piaceva a gennaio anche ai "Diavoli Neri".

Dopo il pareggio ottenuto in rimonta contro il Brescia, primo punto conquistato nel girone di ritorno dalla Virtus Entella, si torna in campo già domani sera.

La squadra di Vivarini sarà ospite del Lecce del vice capocannoniere Coda, 11 gol per lui, e di Marco Mancosu fratello dell’attaccante Matteo Mancosu dei “Diavoli Neri”.

Buone notizie dal Giudice Sportivo che non ha “fermato” nessun giocatore bianco azzurri. Sei invece gli squalificati della XXVI giornata.

Simone Simeri (Ascoli) è stato fermato per tre turni in quanto espulso per avere, al 49° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito con un pugno al collo un calciatore della squadra avversaria”.

Marco Capuano (Frosinone), Matteo Bianchetti (Cremonese), Massimiliano Busellato (Pescara), Marius Mihai Marin (Pisa) e Mattia Valoti (Spal) dovranno saltare il prossimo incontro.

Claudio Pavanello, operatore sanitario del Venezia, è stato squalificato per due turni “per avere, al 27° del primo tempo, alzandosi dalla panchina, contestato con veemenza l’operato arbitrale e rivolto agli Ufficiali di gara un’espressione offensiva”.