Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Tedino: “Per un’ora tenuto testa al Lecce”

L'allenatore della Virtus Entella dopo la pesante sconfitta interna con il Lecce. "Pensiamo alla gara di Sabato prossimo con il Venezia, in palio punti già pesanti."

Perdere 5-1 in casa è una bella batosta, però direi che è opportuno analizzare l’intero andamento della gara. Per un’ora di gioco ho visto una squadra generosa, propositiva, che ha tenuto bene il campo senza rischiare praticamente nulla.

Esordisce così l’allenatore dei “Diavoli Neri” Bruno Tedino nella classica conferenza post gara dopo il pesante 1 – 5 che tra le mura amiche del “Comunale” di Chiavari la sua Virtus Entella ha subito dal Lecce.

Dopo lo 0-2 qualunque squadra avrebbe mollato, invece l’abbiamo riaperta subito mostrando l’atteggiamento che piace a me. Purtroppo il 3-1 e l’annessa espulsione hanno posto la parola fine alla contesa, a cospetto di un Lecce fortissimo e ricco di qualità in tutti i reparti.

Il tecnico non vuole addossare colpe ai propri ragazzi e pensa già al recupero di sabato prossimo contro il Venezia

Mi assumo tutte le responsabilità, esorto i miei ragazzi a non abbattersi. Nelle prossime ore smaltiremo l’amarezza per questa sconfitta così roboante, ma poi dovremo preparare la sfida col Venezia con serenità e concentrazione. Sono in palio punti già pesanti.