LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Entella e mercato, due passi avanti e uno indietro

In dirittura d'arrivo la trattativa per Costa dal Napoli. "Diavoli Neri" in pole position anche per Morosini del Monza. Più difficile la pista per l'attaccante, ma spunta un giovane del Milan

Due passi in avanti e uno indietro per quanto riguarda il mercato della Virtus Entella. Il diesse Superbi sembra avere ormai in pugno il “” di Filippo Costa. Il terzino sinistro arriverebbe a Chiavari in prestito dal Napoli dopo un’ottima stagione a Bari. Profilo veramente interessante che completerebbe, con lo svincolato Pavic, al meglio la fascia sinistra. Bisogna infatti ricordare che Costa è stato protagonista del salto dalla Serie B alla Serie A della Spal e della salvezza degli estensi l’anno successivo. Nella massima serie ha indossato con successo anche la casacca del Chievo Verona. La chiusura potrebbe esserci già in settimana.

La società di patron Gozzi, come vi raccontavamo ieri, punta forte anche il centrocampista con il vizio del gol Tommaso Morosini. Altro giocatore che nelle ultime stagioni ha fatto benissimo trovando addirittura la via della rete in dieci occasioni nell’ultimo torneo di Serie C diviso tra Sud – Tirol e Monza. I “Diavoli Neri” si sarebbero piazzati in pole – position per il mediano superando le richieste di altre squadre.

Non si registrano invece concreti passi in avanti per l’arrivo di una punta alla corte di mister Tedino. Lo stesso allenatore ha ammesso che per completare la rosa ha bisogno di un giocatore che completi il parco attaccanti. Niente da fare ad esempio per il “sogno” Marcello Trotta con il bomber del Frosinone che ha un ingaggio troppo alto per i parametri dell’Entella. I “ciociari” lo hanno messo comunque in lista d’uscita perchè lo vorrebbero sostituire con Vrioni della formazione Under23 della Juventus. Se il giocatore abbassasse le sue pretese… Intanto tra le piste percorribili rimangono in piedi quella di Gliozzi del Monza reduce da una stagione con sole due reti ma autore di ben 51 gol nei tre campionati precedenti con Siena e Sud – Tirol. Un altro nome potrebbe essere quello dell’italo – brasiliano Luan David Capanni, 20enne di un metro e 90 cm. che ha vestito la maglia della Primavera del Milan da cui è già arrivato il forte centrocampista Brescianini. Il giocatore, che vanta una presenza in Serie A ed esperienze a livello giovanile anche con Lazio e Flamengo, nella scorsa annata ha realizzato 22 reti in 38 partite con la formazione Primavera dei rossoneri di Milano.