Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 20.45 del 15 Novembre 2019

Allerta prolungata, diventa arancione da mezzanotte

Nel Tigullio e Golfo Paradiso resta gialla fino alle 23.59 poi scatta il livello superiore fino a domenica pomeriggio.

domenica di maltempo
Allerta prolungata, diventa arancione da mezzanotte
Sestri Levante - Continua a piovere in Liguria in questa nuova fase perturbata che porterà, tra oggi e domani, piogge, temporali, venti anche di burrasca e mareggiate.

ARPAL ha PROLUNGATO E MODIFICATO L’ALLERTA METEO secondo queste modalità:

ZONE A e D (PONENTE REGIONALE): ALLERTA GIALLA PER I PICCOLI E MEDI BACINI DALLE 00.00 ALLE 18.00 DI DOMANI, DOMENICA 3 NOVEMBRE

ZONA B (SETTORE CENTRALE DELLA REGIONE): ALLERTA GIALLA FINO ALLE 18 DI DOMANI, DOMENICA 3 NOVEMBRE

ZONE C ed E (LEVANTE REGIONALE E RELATIVO ENTROTERRA): ALLERTA GIALLA PER TUTTI I BACINI FINO A MEZZANOTTE DI OGGI SABATO 3 NOVEMBRE. POI, PER I PICCOLI E MEDI BACINI: ARANCIONE FINO ALLE 15 DI DOMENICA E GIALLA FINO ALLE 18. PER I GRANDI BACINI GIALLA FINO ALLE 8 DI DOMANI DOMENICA 3 POI ARANCIONE FINO ALLE 20.

Anche nelle prossime ore e domattina nuove valutazioni legate allo sviluppo e la prosecuzione dell’evento perturbato.

Tra la notte e la mattinata precipitazioni diffuse hanno interessato il territorio regionale, con intensità debole o localmente moderata nello spezzino. La componente temporalesca è rimasta confinata in mare per l'ingresso di correnti settentrionali sul Centro Ponente. Fino alle 12.30 si segnalano cumulate orarie massime di 17.4 a Portovenere (dalla mezzanotte 40.8 millimetri) e 14.8 a La Spezia Fabiano (dalla mezzanotte 41.6 millimetri. Sempre da mezzanotte 37.4 millimetri a La Spezia città, 34.4 a Pitelli). Tra il pomeriggio e la serata di oggi, sabato, le piogge legate alla fase pre frontale sono attese sul Centro e sul Levante dove saranno più consistenti mentre a Ponente ci sarà spazio per pause asciutte. Dalle prime ore della notte ecco, invece, il passaggio del fronte vero e proprio che porterà altri rovesci e temporali in transito sul territorio regionale, e che insisteranno fino al tardo pomeriggio di domenica sul centro Levante. La persistenza delle piogge sul levante potrà provocare, dalla mattinata di domani, innalzamenti significativi anche sui corsi d'acqua maggiori. A Ponente avremo, invece, da domenica pomeriggio, un'attenuazione dei fenomeni. Attenzione al rinforzo dei venti che potranno essere caratterizzati da raffiche di burrasca e soprattutto al mare che nella giornata di domani aumenterà fino ad agitato o molto agitato con mareggiate di Libeccio da Ponente a Levante che diverranno lunedì, sul centro Levante anche molto intense.

Domenica già dalla notte il passaggio di un nuovo fronte perturbato determina piogge di intensità moderata su B, C, E e quantitativi significativi su A, B, E, elevati su C. Alta probabilità di temporali forti, organizzati e persistenti su C, E, forti o organizzati su A, B, D. Venti forti da Sud-Ovest su A, C, E con raffiche fino 60-70 km/h. In serata possibili raffiche fino 50-60 km/h da Nord-Ovest su B, D e parte orientale di A. Mare in aumento fino agitato dal mattino per onda da Sud-Ovest con mareggiata di Libeccio lungo le coste esposte di A, B, C.
Sabato 2 novembre 2019 alle 13:30:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio



-










La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News