Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Edizione del weekend

Maltempo, arrivano piogge e temporali e scatta l'allerta

Dalle 18 alle 8 di venerdì, poi torna l'allerta gialla

Ancora pioggia
Maltempo, arrivano piogge e temporali e scatta l´allerta
Riviera di Levante - Continua la fase fortemente instabile sulla Liguria. A partire dal pomeriggio di oggi, giovedì 7 novembre, rovesci e temporali interesseranno la regione a partire da Ponente mentre assumeranno carattere di persistenza sul Centro Levante.

Arpal ha quindi emanato l'allerta meteo per piogge diffuse e temporali con queste modalità: sul Ponente (zone A e D) dalle 16 di oggi giovedì 7 alle 8 di domani venerdì 8 novembre. Sul centro e il levante, allerta gialla dalle 16 di oggi, poi arancione dalle 18 alle 8 di domani, venerdì 7, quindi di nuovo gialla fino alle 15. Sui bacini grandi di C ed E allerta gialla dalle 16 di oggi alle 15 di domani, venerdì 8.

Nelle ultime ore l’instabilità ha provocato fenomeni temporaleschi con grandine che hanno interessato il settore centrale della regione e in particolare il Ponente genovese, la Val Polcevera, la Valle Scrivia, raggiungendo poi la Val Bisagno. La cumulata massima si registra a Santuario del Monte Gazzo con 54.2 millimetri (27.4 cumulata oraria massima, 12.2 in 15 minuti), seguita da Pontedecimo con 36.8, Pegli con 35.6, Bolzaneto con 35.2 mentre, a Fiumara, un rovescio ha cumulato 7.4 millimetri in 5 minuti. Inoltre, intorno alle 10, una serie di trombe marine si sono formate davanti alla costa genovese.

Dal pomeriggio di oggi è attesa sulla Liguria una nuova perturbazione che favorirà l’aumento dell’instabilità a partire da Ponente. Saranno possibili rovesci e temporali forti e organizzati a Ponente mentre sul centro Levante i fenomeni potranno avere il carattere della persistenza. Da segnalare il rinforzo dei venti e, dal pomeriggio di domani, l’aumento del mare con moto ondoso fino ad agitato. Le precipitazioni più intense si potranno verificare fino al primo mattino di domani, venerdì 8 ma a seguire permarranno condizioni di instabilità soprattutto sul Centro Levante.

Infine, per quanto riguarda le temperature, la scorsa notte, in alcune stazioni dell'interno della regione si siano registrati valori sottozero: -1.0 a Poggio Fearza (Imperia), -0.8 a Cabanne (Genova), -0.1 a Pratomollo (Genova). Nel savonese minima di 1.1 a Montenotte Inferiore, nello spezzino di 1.9 a Cembrano. Nelle stazioni di riferimento delle città capoluogo di provincia queste le minime: Genova Centro Funzionale 10.0, Savona Istituto Nautico 9.7, Imperia Osservatorio Meteo Sismico 10.3, La Spezia 7.3

Giovedì 7 novembre 2019 alle 13:45:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio



-










La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News