Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 10.30 del 22 Ottobre 2019
Facebook La Voce del Tigullio Twitter La Voce del Tigullio

Obesità, all'Iclas di Rapallo una giornata dedicata alla prevenzione

Obesità, all´Iclas di Rapallo una giornata dedicata alla prevenzione
Rapallo - Gli ultimi dati forniti dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane evidenzia che il 35,5% della popolazione adulta è in sovrappeso, mentre il 9,8% è obesa. L’obesità si stabilisce grazie all’indice di massa corporea (BMI Body Mass Index): quando questo indice è compreso tra 25 e 30 il soggetto è sovrappeso, quando supera i 35 si parla già di grave obesità (in presenza di patologie correlate e con pregressi tentativi di diete inefficaci).

L’équipe della dottoressa Paola Genovese, Responsabile del Percorso di cura della grave obesità presso ICLAS – Istituto Clinico Ligure di Alta Specialità a Rapallo, in occasione dell’Obesity Day del 10 ottobre, giornata dedicata alla prevenzione dell’obesità e del sovrappeso, sarà a disposizione di chi vorrà ricevere informazioni su questa problematica. Nel Centro specializzato di ICLAS è infatti attivo un percorso di cura per pazienti gravemente obesi, dove vengono accompagnati verso una gestione completa della patologia, con una continuità assistenziale che prosegue anche dopo le dimissioni.

“A ICLAS attuiamo un percorso di rieducazione alimentare: i pazienti vengono aiutati ad affrontare quotidianamente l’approccio al cibo con serenità e consapevolezza. Si insegna loro come affrontare i pasti, quanto tempo da dedicare alla tavola, il modo in cui mangiare, come concentrarsi sull’alimento che si sta consumando” , spiega la dott.ssa Genovese. “Per far comprendere l’importanza di un pasto equilibrato, utilizziamo il vassoio didattico, in cui compaiono tutti gli alimenti: carboidrati, proteine, verdura, frutta, olio d’oliva extravergine e acqua. Serve per capire che nella dieta non va eliminato nulla, tutti i nutrienti devono essere consumati nelle giuste proporzioni.”

In seguito ad una prima valutazione del medico dietologo, il percorso prevede l’inserimento del paziente all’interno di un ricovero ordinario in medicina, creato appositamente per questa patologia, dove si procede con visite nutrizionali, internistiche ed endocrinologiche. Il trattamento dell’obesità a ICLAS prevede infatti un approccio multidisciplinare.
Mercoledì 9 ottobre 2019 alle 18:00:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio



-










La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News