Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Recco, occupazione suolo pubblico: la Giunta approva l’atto di indirizzo

Procedure rapide per i pubblici esercizi e i laboratori artigianali alimentari

La Giunta comunale ha approvato l’atto di indirizzo che contiene le misure di sostegno al tessuto economico e alle attività commerciali che usufruiscono del suolo pubblico.

“Abbiamo previsto – dichiarano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore alle attività produttive Enrico Zanini – oltre allo snellimento dell’iter burocratico per la richiesta del suolo pubblico anche la possibilità per tutti i pubblici esercizi, e per i laboratori artigianali alimentari che in passato non hanno mai usufruito di aree esterne, di aumentare la superficie attigua ai locali per sistemare sedie e tavolini, senza dovere alcun onere aggiuntivo e garantendo le distanze di sicurezza. Le linee guida mostrano come l’Amministrazione sia vicina alle difficoltà che sta vivendo uno dei settori strategici per l’economia della nostra città”.

Il modulo per la richiesta, disponibile sul sito internet del Comune di Recco, va indirizzato al protocollo comunale allegando la sola planimetria. Le occupazioni dovranno avvenire in accordo con le attività attigue, senza interferire con altri esercizi commerciali vicini e senza intralciare il transito pedonale e veicolare. Inoltre la delibera prevede che bar, ristoranti e laboratori artigianali alimentari che effettuano la vendita sul posto, possano installare tende, ombrelloni e pedane, in caso di suolo scosceso. I titolari degli esercizi dovranno occuparsi della pulizia dell’area in concessione. Inoltre le strutture e gli elementi d’arredo devono comunque presentare caratteristiche tali da poter essere rimosse in caso di urgenza e necessità anche legate ad eventi di protezione civile.