Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Terzo Valico, Paita: “Massimo sforzo per terminare i lavori”

Più informazioni su

“Il confronto con i principali esponenti istituzionali e operatori nel campo portuale a cui ho partecipato oggi è stato l’occasione per fare il punto sulla situazione infrastrutturale della Liguria. Per il completamento del Terzo Valico dei Giovi previsto per il 2024, abbiamo chiesto il massimo sforzo per velocizzare i lavori al fine di prevedere un’apertura più rapida. Si è affrontato il tema del quadruplicamento della Milano-Tortona e della velocizzazione della tratta Genova-Roma, nonché delle opere che, grazie anche al lavoro che ho personalmente sostenuto come Italia Viva, sono state inserite nel Dl Semplificazioni. Parliamo, oltre che della Diga Foranea, del raddoppio ferroviario del Ponente ligure e della linea Pontremolese, per la quale abbiamo chiesto a RFI di andare avanti con la progettazione della galleria del Valico”: così Raffaella Paita al termine di un convegno con l’Ad di Rfi.

“Per il raddoppio del Ponente, invece, di inserire nel contratto di programma di RFI il finanziamento dell’opera e magari di procedere per lotti costruttivi al fine di iniziare i lavori e renderli irreversibili. Ipotesi che RFI ha subito valutato positivamente. Bisogna andare avanti con il lavoro svolto nel Dl Semplificazioni. Ora a mio avviso è necessario essere ancora più coraggiosi e ragionare sulla modifica del Codice degli appalti. Basterebbe, infatti, attenersi all’applicazione delle Direttive europee: questo ci consentirebbe di semplificare tantissimo il sistema”.

Più informazioni su