Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

G. Pastorino e L. Pastorino: “Per sviluppo della logistica no a tagli salariali, ma sì ai diritti”

Partito lo sciopero nazionali dei lavoratori del reparto logistico.

È iniziato anche a Genova lo sciopero nazionale di 24/48 ore da parte dei lavoratori del settore logistica, trasporto merci e spedizione, indetto dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uil Trasporti. Presenti questa mattina, al varco portuale genovese di Ponte Etiopia e all’ingresso di Amazon a Genova Campi, in due dei tredici presidi organizzati, il capogruppo in consiglio regionale di Linea condivisa Gianni Pastorino e l’on. di Liberi e Uguali Luca Pastorino.

Questa mattina siamo presenti ai presidi, al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori, perché è giusto che queste categorie abbiano deciso di scioperare – dichiarano il consigliere Gianni Pastorino e l’on. Luca Pastorino –, è chiaro che in una città come Genova, in cui il suo porto assume un ruolo fondamentale,  questa protesta rivesta un’importanza di carattere nazionale e rifletta anche su come sviluppare le attività portuali. Riconosciuta la sua valenza, è necessario però assicurare la piena tutela di chi ci lavora ogni giorno, ed è per questo che stamattina abbiamo presidiato allo sciopero nazionale indetto dai sindacati confederale Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uil Trasporti”.

Lo sciopero è stato proclamato a seguito della decisione assunta dalle organizzazioni sindacali che hanno respinto integralmente le “proposte indecenti” arrivate dalle controparti.

Chi punta alla precarizzazione del mercato del lavoro, alla riduzione di ferie e permessi retribuiti, all’abolizione delle festività – proseguono Gianni Pastorino e Luca Pastorino –, determina un impoverimento di chi lavora in questo settore. Tutto questo è inaccettabile e favorisce il clima di chi vuole continuare a limitare i diritti e ad abbassare i salari”.

Nasce da questa consapevolezza e dal prosieguo di questa battaglia la presenza in piazza di questa mattina del consigliere regionale Gianni Pastorino e dell’on. Luca Pastorino, vicini alle lavoratrici e ai lavoratori del settore logistica, trasporto merci e spedizione.