Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

AstraZeneca, Costa: “Finalmente è stata fatta chiarezza”

Il sottosegretario alla Salute: "Dobbiamo avviare una campagna di comunicazione che riesca a colmare il gap di fiducia che è venuta meno da parte dei cittadini".

“Il nuovo via libera dell’Ema ai vaccini anti Covid-19 di AstraZeneca è la notizia positiva che attendevamo. Finalmente è stata fatta chiarezza e sono stati tranquillizzati i nostri connazionali. Il vaccino è sicuro ed efficace. Con la massima trasparenza, saranno aggiornate le avvertenze così che gli Operatori Sanitari possano avere contezza dei rischi e dei casi rari e individuare in anticipo eventuali effetti collaterali, informando prontamente il pubblico. Si tratta di una soluzione che sgombera il campo da ogni possibile dubbio, anche legittimo, e rispetto al quale il Governo Draghi ha operato seguendo il principio di prudenza. E’ una decisione, questa dell’Ema, che consente di proseguire serenamente nella campagna, sia per quanto riguarda i futuri vaccinati sia per quanto riguarda l’attività dei vaccinatori”: lo dichiara in una nota il Sottosegretario di Stato alla Salute, Andrea Costa.

“Siamo in grado, dunque, di dare una nuova spinta propulsiva al piano di vaccinazione per raggiungere il prima possibile l’obiettivo delle 500 mila somministrazioni giornaliere e proteggere così oltre l’80% della popolazione entro l’autunno. Ora, Ema e Aifa accelerino anche sulla possibilità di usare o meno il vaccino Sputnik – continua il Sottosegretario – Parallelamente dobbiamo avviare una campagna di comunicazione che riesca a colmare il gap di fiducia che è venuta meno da parte dei cittadini, eliminando dubbi e smascherando le fake news, consapevoli che il vaccino sia la principale via d’uscita dalla pandemia. Andiamo avanti senza perdere ulteriore tempo”.