LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Toti: “Il Paese non può aspettare, sia fatta chiarezza”

Il leader di Cambiamo: "Conte si dimetta o riferisca in Parlamento"

Più informazioni su

“Bisogna capire cosa succederà al Governo nelle prossime ore, spero che la situazione si chiarisca in fretta perché francamente, in un momento tanto complesso e difficile, il Paese non può permettersi di aspettare”. Lo ha dichiarato il presidente della Liguria e leader di Cambiamo! all’uscita dal vertice del centrodestra che si concluso stasera a Roma. Posizioni, quelle del presidente ligure, che riflettono quella generale della coalizione del centrodestra.

“O il Premier Conte domani andrà in Parlamento – ha continuato Toti – e dirà qual è la posizione del Governo se sarà in grado di andare avanti, oppure andrà a dimettersi al Quirinale e si aprirà formalmente la crisi. Una crisi che è nata in televisione e sui social, in modo non istituzionale, tanto che io ho persino cercato dove fosse il pulsante per partecipare con il televoto ma non l’ho trovato. Perciò – ha concluso il governatore – mi auguro che la situazione si chiarisca al più presto e in modo un po’ più chiaro e un po’ più istituzionale. Il Paese non può permettersi di perdere tempo”.

Più informazioni su