LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Morosità incolpevole, Muzio: “Dalla Regione un aiuto alle famiglie in difficoltà”

Il capogruppo di Forza Italia - Liguria Popolare: "Queste risorse, pari a circa 400.000 euro, si aggiungono a quelle deliberate in questi mesi dalla Regione per il sostegno agli affitti"

“Le risorse per la morosità incolpevole ripartite quest’oggi dalla Giunta Regionale tra 23 Comuni ad alta tensione abitativa rappresentano un aiuto concreto per tante famiglie che si trovano in situazione di difficoltà economica anche a causa delle conseguenze dell’emergenza sanitaria e che, in ragione di ciò, non riescono più a provvedere al pagamento del canone di locazione”: lo dichiara Claudio Muzio, consigliere regionale capogruppo di Forza Italia – Liguria Popolare.

“Queste risorse, pari a circa 400.000 euro, si aggiungono a quelle deliberate in questi mesi dalla Regione per il sostegno agli affitti, con un forte impegno sollecitato anche dal sottoscritto con iniziative in Consiglio Regionale e finalizzato a contenere l’impatto sociale derivante dalla crisi dovuta al Covid. Bene dunque la scelta della Giunta, su proposta dell’assessore Marco Scajola, di allargare la platea dei beneficiari del fondo per la morosità incolpevole anche alle persone e alle famiglie entrate in sofferenza economica a causa della pandemia e non necessariamente destinatarie di un provvedimento esecutivo di sfratto. Tutte queste risorse indirizzate al sostegno per il pagamento degli affitti hanno una grande valenza sociale e fanno parte di una risposta straordinaria a cui la politica è chiamata in questa fase così difficile della nostra storia”.