Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Pastorino: “La nuova Giunta aumenta i costi della politica senza nessun beneficio per i liguri”

Parte ufficialmente il consiglio regionale e subito la maggioranza di centrodestra fa spendere circa 600.000€ all’anno ai liguri.

Questo il costo complessivo delle dimissioni dei cinque consiglieri della maggioranza, diventati assessori, che in questo modo fanno posto a chi è arrivato secondo alle elezioni.

Inoltre il Presidente Toti in questo momento detiene anche le deleghe per Bilancio e Sanità, ed è improbabile (per non dire impossibile) che riesca a partecipare a tutte le Commissioni. Questo comporterà la nomina di ulteriori sottosegretari che lo sostituiscano in presenza: un ulteriore costo evitabile, da cui i cittadini non trarranno alcun beneficio.

Di questo passo questa sarà la legislatura che spende di più in costi di politica, per pure ragioni di equilibri interni, senza nessun beneficio per la comunità ligure. Infatti, spenderemo 4 milioni di euro in più per questi stipendi.

Come opposizione voteremo contro, perché questo atteggiamento arrogante della maggioranza è inaccettabile. Un insulto a tutte le persone in estrema difficoltà in questi tempi di crisi sanitaria ed economica.”.