Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 20.50 del 11 Novembre 2019
Facebook La Voce del Tigullio Twitter La Voce del Tigullio

La Samp sbanca Ferrara: Caprari di testa punisce la Spal

Per i blucerchiati primo successo in campionato lontano dal Ferraris

La Samp sbanca Ferrara: Caprari di testa punisce la Spal
Liguria - Spal: Berisha, Tomovic Vicari, Igor, Strefezza, Valoti, Murgia, Kurtic, Reca, Petagna, Moncini. All Semplici. A disp: Letica, Thiam, Felipe, Salamon, Cionek, Sala, Mastrilli, Valdifiori, Missiroli, Jankovic, Floccari, Paloschi.

Sampdoria: Audero, De Paoli, Ferrari, Colley, Murru; Thorsby, Vieira, Ekdal, Jankto Gabbiadini, Bonazzoli. All. Ranieri. A disp: Falcone, Murillo, Bereszynski, Augello, Chabot, Linetty, Barreto, Bertolacci, Leris, Caprari, Rigoni, Ramirez, Quagliarella.

Arbitro Daniele Chiffi


Caprari al 91’ di testa supera Strakosha e la Sampdoria batte 1-0 la Spal: per i blucerchiati è il primo successo lontano dal Ferraris dopo nove mesi e un inizio di stagione difficile. Con questo risultato la formazione doriana sale a 8 punti raggiungendo il Genoa. Ranieri decide di lanciare Thorsby a centrocampo insieme ad Ekdal, Vieira e Jankto con il duo d’attacco composto da Gabbiadini e Bonazzoli con Quagliarella non al meglio in panchina. La prima occasione è della Sampdoria al 3’ ma Gabbiadini calcia sul fondo. Passano tre minuti e ci prova De Paoli dalla distanza a battere Strakosha ma il pallone termina fuori. I padroni di casa reagiscono e tra il 16 e il 19’ cercano la via del gol senza inquadrare la porta. Al 24’ la più nitida palla gol della partita è della Spal con Reca che prima trova la deviazione di Audero e poi calcia fuori anticipato da Ferrari. Al 32’ ci prova Bonazzoli senza ma il pallone finisce a lato. Finisce così il primo tempo.

La ripresa scivola via con poche emozioni ma alla fine è la Sampdoria a portare a casa il risultato: Ranieri toglie Gabbiadini e Bonazzoli e inserisce prima Ramirez e nei minuti di recupero Caprari. Proprio da una loro giocata arriva la vittoria fondamentale per il morale e per abbandonare l’ultimo posto in classifica. Al 91’ De Paoli si invola sulla destra e mette in mezzo all’area di rigore dove Ramirez di testa passa a Caprari che batte Strakosha. E’ la rete della liberazione e il secondo gol arrivato nei minuti di recupero dopo la sfida pareggiata mercoledì contro il Lecce al Ferraris. Per la Sampdoria domenica alle 15 ci sarà la sfida contro l’Atalanta al Ferraris dove in attacco ci sarà Muriel e forse Zapata.
Lunedì 4 novembre 2019 alle 23:05:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio



-










La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News