Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 18.30 del 21 Novembre 2019

L'anticipo del "Picco" termina a reti bianche

Pareggio tra Spezia Calcio e Chievo Verona nell'anticipo dell'11° giornata. Tre pali e tante occasioni, ma nessuna reti

Tre infortuni
L´anticipo del `Picco` termina a reti bianche
Liguria - Termina a reti bianche l'anticipo del Venerdì sera tra lo Spezia Calcio e il Chievo Verona. Al "Picco" partono fortissimo i veronesi che dominano la prima frazione e colpiscono in avvio un clamoroso palo con Garritano. Gli aquilotti padroni di casa non riescono quasi mai a rendersi pericolosi e restano in partita solo grazie alle grandi parate dell'ex Udinese Scuffet.

Ripresa in cui la squadra dell'ex Italiano parte con un altro piglio facendosi molto pericolosa soprattutto sull'asse mancino con Juan Ramos - Biadoui. Le occasioni fioccano da ambo le parti ed ecco anche un altro clamoroso palo di Gudjohnsen. Finale con lo Spezia all'arrembaggio che rischia la vittoria con una mischia in area, poi il neo entrato Esposito su punizione colpisce la parte alta della traversa. Bella gara, molto intensa, ma che termina senza reti. Da segnalare nel primo tempo gli infortuni di Vignali e Mora per lo Spezia e di Meggiorini nel Chievo Verona che devono tutti ricorrere alla sostituzione.

Chievo Verona che sale in seconda posizione a quota 18 punti agganciando momentaneamente il Crotone, Spezia ora quindicesimo con 12 punti in classifica. Domani il resto della giornata che vedrà alle ore 18:00 la Virtus Entella scendere in campo all'Arechi contro la Salernitana.

Tabellino

SPEZIA-CHIEVO VERONA 0-0

SPEZIA (4-3-3)
Scuffet; Vignali (15’pt Ferrer), Terzi, Capradossi, Ramos; Bartolomei, Ricci M., Mora (27’pt Maggiore); Ragusa, Gudjohnsen (29’st Gyasi), Bidaoui. A disp. Krapikas, Erlic, Bastoni, Benedetti, Burgzorg, Ricci F., Mastinu.
All. Vincenzo Italiano

CHIEVO VERONA (4-3-1-2)
Semper; Dickmann, Vaisanen, Cesar, Cotali; Segre, Obi (32’st Esposito), Bertagnoli (10’st Giaccherini); Garritano; Meggiorini (40’pt Ceter), Rodriguez. A disp. Pavoni, Nardi, Pucciarelli, Pina Nunes, Leverbe, Frey, Brivio, Rovaglia, Rigione.
All. Michele Marcolini

Arbitro: Francesco Fourneau (Roma 1)
Assistenti: Fabrizio Lombardo (Sesto San Giovanni), Domenico Palermo (Bari)
Quarto ufficiale: Alberto Santoro (Messina)

Angoli: 3-4
Ammoniti: Maggiore, Gudjohnsen, Ricci M.
Recupero: 5’+3’

Spettatori 5.224 di cui 114 ospiti
Venerdì 1 novembre 2019 alle 23:12:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio



-










La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News