Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 14.15 del 5 Giugno 2020

Scudo penale, Bertorello: "Il Governo ascolti le categorie"

Scudo penale, Bertorello: `Il Governo ascolti le categorie`
Liguria - "Uno scudo penale in caso di contagi sul luogo di lavoro è quanto vorrebbero alcune imprese per scongiurare qualsiasi problema, in quanto secondo il decreto Cura Italia il contagio da Covid verrebbe considerato un infortunio sul lavoro": così Federico Bertorello - consigliere della Lega delegato agli "Affari Legali" del Comune.

"Questa è una richiesta di buonsenso che spero venga accolta dal Governo per tutelare gli imprenditori che scrupolosamente osservano le norme. Come ha rilevato la Presidente dell'Ordine Nazionale dei Consulenti del Lavoro, molte imprese, soprattutto quelle più piccole, rischierebbero di non aprire per timore che un eventuale contagio al loro interno, da parte di un dipendente, nonostante l'adozione di tutte le misure richieste dall'Inail e dalle normative emergenziali emanate in queste settimane dal Governo, spesso confuse, costose e contraddittorie, le esponga a esose richieste risarcitorie".

"Per questa ragione occorre che sia immediatamente emanata una norma che escluda la responsabilità del datore di lavoro, nel caso in cui dimostri di aver adottato tutte le misure richieste per la prevenzione e la tutela della salute dei propri dipendenti, sanificando i locali, dotando il personale dei dispositivi di protezione ed organizzando il lavoro secondo le prescrizioni previste per il tipo di settore. Ci sono categorie, come il settore balneare, molto preoccupate per questo profilo di responsabilità, anche per l'assenza di polizze assicurative che possano "coprire" tali danni. In un Paese dove una causa per danni non si nega a nessuno, anche per le ipotesi più strampalate, ritengo sia necessario troncare in radice, quando c'è diligenza e buona fede in capo all'impresa, il rischio che le nostre aziende, già fortemente minate dalla crisi economica, subiscano richieste risarcitorie per possibili contagi. Lo scudo penale, quindi, diverrebbe una norma di buonsenso per tutti gli imprenditori che vogliono aprire la loro attività, seguendo le regole, senza dovere licenziare e offrendo nuovi posti di lavoro".
Venerdì 15 maggio 2020 alle 07:10:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio




-









La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News