Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 20.00 del 13 Dicembre 2019

Sanità, Tosi: "I cittadini e i lavoratori vogliono risposte ai problemi esistenti"

Il consigliere del M5S durante il consiglio monotematico

Sanità, Tosi: `I cittadini e i lavoratori vogliono risposte ai problemi esistenti`
Liguria - "Mi sono occupato poco di Sanità in questi quattro anni e mezzo di legislatura, perché non ho le competenze. Tuttavia, in questi anni, quando era necessario un approfondimento cui non mi sono mai sottratto, ho incontrato enormi difficoltà di confronto con i diretti interessati, cioè con coloro che lavorano sul campo. Difficoltà dovute alla paura di parlare e/o denunciare. Fatto che ritengo gravissimo e vergognoso. Per questo oggi ringrazio i lavoratori, le associazioni e le rappresentanze sindacali per averci messo la faccia ed essere intervenuti qui in Aula per parlare apertamente dei problemi che attanagliano la Sanità ligure": lo dichiara il consigliere regionale Fabio Tosi intervenendo in Aula.

"Seguendo le argomentazioni della maggioranza in Aula, posso solo pensare che la campagna elettorale sia davvero iniziata. Tuttavia, aggiungo anche che in molti oggi hanno sbagliato. I cittadini e i lavoratori infatti che oggi sono venuti in Consiglio, l'hanno fatto per avere risposte da chi governa ora. A loro non interessa sentire cosa ha fatto o che cosa non ha fatto chi c'era 5, 10 o 15 anni prima. Ora che la legislatura volge al termine, guardiamo ai fatti: sono tanti gli atti che forse non riusciremo a votare. Atti importantissimi, che in molti hanno voluto sottoscrivere e condividere, ma che poi sono rimasti al palo, totalmente disattesi".

"Pur non essendomi occupato molto di Sanità, qualcosa ho fatto. Nel 2016, presentai un Odg per chiedere alla Giunta di iniziare un percorso per creare la Guardia medica pediatrica nella nostra Regione. Proposta nata in virtù del fatto che in Liguria anche i Pronto Soccorso pediatrici sono ingolfati, situazione che ho potuto verificare in prima persona avendo una bambina piccola. Atto cui ho cercato di dare il mio contributo, collaborando per migliorarlo: l'atto, pur essendo stato votato, è rimasta lettera morta. Tre anni di nulla".

"E che dire dell'ospedale di Rapallo, su cui pende da anni ormai la via della privatizzazione? Come M5S, avevamo chiesto, nel 2017, che si potenziasse il suo Punto di primo intervento, considerato che tutta l'area del Tigullio ha come riferimento il Pronto Soccorso dell'ospedale di Lavagna. Anche in questo caso, atto firmato, votato e... dopo 2 anni nulla è stato fatto".

"La domanda allora, mia e degli operatori presenti oggi in Aula, è: ma cosa li votiamo a fare questi atti se poi non se ne fa nulla?", conclude Tosi.

Lunedì 2 dicembre 2019 alle 17:50:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio




Sondaggio

Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?


-

Sondaggio

Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?










La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News