Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Giudice sportivo, la Lavagnese perde due giocatori

Dopo le gare di Mercoledì 24 Febbraio valide per la 22^giornata del Campionato di Serie D girone A, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell’A.I.A. Sandro Capri e del Coordinatore Giustizia Sportiva Marco Ferrari nella seduta del 25 Febbraio 2021, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Ammenda di 800,00 euro alla società:

HSL DERTHONA per avere persone non iscritte in distinta e non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, nel corso del secondo tempo e al termine della gara, rivolto espressioni gravemente ingiuriose all’indirizzo degli Ufficiali di gara. (R A – R AA)

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 9/03/2021 a:

FABRIZIO MORANDI (Dirigente CASTELLANZESE) per avere rivolto espressione offensiva all’indirizzo degli Ufficiali di gara, allontanato.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 2/03/2021 a:

LEONIDAS NETO PEREIRA DE SOUSA (Dirigente CITTA’ DI VARESE) per avere, dopo essere uscito dall’area tecnica, rivolto espressioni offensive e minacciose all’allenatore della squadra avversaria.

Squalifica fino al 2/03/2021 a:

ANGELO CHIESA (Massaggiatore ARCONATESE) per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

Squalifica per DUE gare a:

SERIGNE OUSMANE GUEYE (DERTHONA) per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto facendolo cadere a terra e provocandogli fuoruscita di sangue.

Squalifica per UNA gara a:

MATTIA MENGA (BORGOSESIA) per recidiva in ammonizione (5a).

MAURIZIO COSENTINO (CARONNESE) per recidiva in ammonizione (5a).

LUDOVICO GARGIULO (CARONNESE) per recidiva in ammonizione (5a).

IACOPO LIPANI (DERTHONA) per recidiva in ammonizione (10a).

ANTONIO PIZZELLA (FOLGORE CARATESE) poiché calciatore in panchina protestava all’indirizzo del Direttore di gara. ( R A – R AA )

MICHELE SILVESTRO (FOLGORE CARATESE) per recidiva in ammonizione (5a).

EDOARDO FOGLIARINO (FOSSANO) per recidiva in ammonizione (5a).

ALESSANDRO LUPO (Allenatore IMPERIA) per avere, dopo essere uscito dall’area tecnica, rivolto espressioni offensive e minacciose a un dirigente della squadra avversaria.

LUCA ONETO (LAVAGNESE) per recidiva in ammonizione (5a).

JONATHAN ROSSINI (LAVAGNESE) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.