Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Edizione del weekend

A Camogli una nuova area attrezzata per lo svago e il divertimento

Sarà realizzata direttamente dal Comune di Camogli per un valore complessivo di € 75.000

A Camogli una nuova area attrezzata per lo svago e il divertimento
Golfo Paradiso - Il Centro di Camogli avrà una nuova area attrezzata per lo svago e il tempo libero.
La Giunta Municipale di Camogli ha approvato, nella seduta del 18 Giugno 2020, il progetto esecutivo del primo stralcio dell’intervento che verrà realizzato lungo il torrente Gentile.

Il progetto, redatto da Cristiana Mortola, architetto paesaggista di Rapallo, riqualifica un’area lungo il torrente Gentile di oltre seicento metri quadrati con grandi potenzialità di fruizione per i cittadini, data la sua vicinanza al centro, e per i turisti che si avviano verso San Rocco, “ingresso” al Parco di Portofino.
L’intervento progettuale, coordinato per il Comune dall’architetto Maurizio Canessa, si avvale della collaborazione del geometra Giacomo Canovi, che ha prodotto i rilievi, del geometra Luca Licata, che si è occupato degli aspetti legati alla sicurezza e del geologo Fabio Tedeschi.
L’Architetto Cristiana Mortola ha “pensato” ad una serie di “linee guida naturali” e messo in grande evidenza la sostenibilità ambientale, la sicurezza e la protezione dei fruitori.

Al posto dell’attuale scarpata, grazie ad una serie di interventi di ingegneria
naturalistica, verrà realizzata un’area pianeggiante su due differenti livelli: su una superficie – in parte in terra stabilizzata ed in parte in pavimentazione anti trauma – verranno posizionate una serie di attrezzature per le attività fisiche all’aperto, per fitness e ginnastica, utilizzabili da persone di ogni età e integrati paesaggisticamente nel nuovo contesto ambientale.
L’area attualmente impervia avrà pavimentazioni stabili e solide e buone capacità drenanti; sarà resa accessibile alle persone con ridotta mobilità e consentirà un’agevole percorribilità delle sue varie zone alle persone ipovedenti.

Sarà creato un belvedere e messe a dimora nuove specie arbustive tipiche della macchia mediterranea.
Sulla vegetazione esistente verranno realizzati interventi di miglioramento selettivo, di rimonda degli esemplari verdi da mantenere, trattamenti sanitari per migliorare lo stato conservativo degli esemplari esistenti e permettere un maggiore inserimento della luce naturale in un’area attualmente poco luminosa.

Valore dell’opera: oltre 75 mila euro.
Martedì 23 giugno 2020 alle 10:45:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio




-









La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News