Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Circoli culturali e ricreativi, ecco cosa è possibile fare in zona gialla

Prevista la ristorazione all'aperto da lunedì e al chiuso dal 1 giugno.

Arrivano nuove importanti disposizioni in materia di ristorazione per i centri culturali, sociali e ricreativi della Liguria con il ritorno in zona gialla.

E’ consentita dal 26 aprile 2021 effettuare attività di ristorazione e somministrazione
esclusivamente a favore dei rispettivi associati (o loro familiari o facenti parte della medesima organizzazione), mediante consegna a domicilio, l’asporto nonché con consumo al tavolo, esclusivamente all’aperto, anche a cena, nel rispetto dei limiti orari agli spostamenti previsti dalle misure governative.

Consentire dall’ 1 giugno 2021, in zona gialla, ai centri culturali, sociali e ricreativi – che effettuano attività di ristorazione e somministrazione – di effettuarla, esclusivamente a favore dei rispettivi associati (o loro familiari o facenti parte della medesima organizzazione), mediante consegna a domicilio, l’asporto nonché con consumo al tavolo esteso anche al chiuso, dalle ore 5:00 fino alle ore 18:00.