LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

“No al blocco degli sfratti anche a Levante”

Ape Confedilizia in assemblea a Genova

Ape Confedilizia di Genova e Levante la maggiore associazione dei proprietari, torna finalmente a riunirsi “in presenza”. Lo farà giovedì prossimo, 24 settembre, al Bi.Bi Service di via XX Settembre 41/terzo piano, con inizio alle ore 17.30. Parteciperanno anche i delegati delle tre delegazioni del levante (Recco, Chiavari e Sestri).

L’assemblea inizierà con la relazione del presidente Vincenzo Nasini, che è anche vice presidente nazionale: «Per noi era fondamentale ritrovarci in presenza e naturalmente nel rispetto di tutte le normative anti Covid. I temi da affrontare sono molti compreso quello riferito alle attività da adottare per fronteggiare le conseguenze dell’emergenza sanitaria». Come emerso nel corso del recente convegno di Confedilizia Nazionale, che si è svolto a Piacenza, e come ricordato dal presidente Giorgio Spaziani Testa, «Sono tanti i soggetti che hanno ottenuto ristoro per alleviare gli effetti della pandemia. Ci piacerebbe che i proprietari di immobili non venissero dimenticati, perché tra di loro ci sono tante famiglie che hanno negli affitti una forma di reddito che con l’emergenza Covid è venuta meno». Nel corso del dibattito e anche giovedì prossimo all’incontro genovese, viene ricordata l’assurdità del blocco degli sfratti, l’esigenza di allargare la cedolare secca agli esercizi commerciali, l’estensione del credito d’imposta e la riduzione dell’Imu («una vera e propria patrimoniale»).