LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Progetto Trig-Eau, il 22 ottobre l’evento finale a Camogli

Sarà moderato da Luca Mercalli.

Giovedì 22 ottobre, dalle ore 10 alle ore 12, si terrà l’evento finale del Progetto TRIG-eau, Transfrontalierità, Resilienza, Innovazione & Governance, moderato da Luca Mercalli, Presidente della Società Metereologica Italiana e giornalista scientifico.

Ecco il programma dell’incontro che si terrà in modalità web:

09.45 – 10.00 Accesso alla pisttaforma

10.00 – 10.10 Saluti istituzionali

10.10 – 10.20 Apertura dei lavori. Alessandro FABBRIZZI (Consorzio Bonifica 5 Toscana Costa – Coordinatore del progetto): Il progetto TRIGEAU

10.20 – 10.30 TRANSFRONTALIERITA’ Cristina Casian (Ea Eco Enterprices): Analisi integrata del contesto transfrontaliero

10.30 – 10.50 RESILIENZA – VIDEO RACCONTI DAI LUOGHI OGGETTO DEGLI INTERVENTI PILOTA Chiara CHIOSTRINI (Dream Italia – consulente Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa):
Detombamento e riqualificazione del fosso Segagnana nel Comune di Campo nell’Elba
Enrica CAMPUS (Abeille – consulente Comune di Solarussa): Riqualificazione urbana e ripristino permeabilità dei suoli nel Comune di Solarussa
Andrea ROBBIANO (Geotecam – consulente Comune di Camogli): Ripristino e riqualificazione di terrazzamenti abbandonati a San Fruttuoso nel Comune di Camogli

10.50 – 11.10 INNOVAZIONE Rudy ROSSETTO (Scuola Superiore Sant’Anna): La valutazione delle performance di sistemi innovativi di drenaggio urbano sulla base di criteri economici, energetici, ambientali e sociali: il Software E2 Stormed
Anna PALLA (Università degli Studi di Genova): Misurare i benefici conseguenti alla realizzazione di interventi di drenaggio urbano sostenibile: la piattaforma TRIG-Eau per il rischio idraulico residuo.

11.10 – 11.50 GOVERNANCE Ente Parco di Portofino: Formare, educare, informare e coprogettare per una cittadinanza attiva e consapevole

Gianfranco SANNA (Università degli Studi di Sassari): Il modello di governance congiunto: l’esperienza di TRIGEAU
Karim EL ARNAOUTY (AVITEM): Un policy paper per favorire i processi partecipativi e le soluzioni basate sulla natura in aree urbane per la gestione del rischio inondazione
Alessandro FABBRIZZI (Consorzio Bonifica 5 Toscana Costa): Quali impegni dopo il progetto TRIGEAU: il protocollo di intesa

11.50 – 12.00 Domande e risposte

Per iscriversi:
https://rafiky.net/en/convegno-progetto-trigeau-pagina-di-registrazione/