Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Chiavari, il Tigullio ha il suo hub a Caperana: 1600 vaccinazioni al giorno

Il direttore della Asl4 Paolo Petralia: "Il 28% della popolazione è stato vaccinato con una dose"

1600 vaccinazioni al giorno dalle 8,00 alle 24,00, sette giorni su sette: ha aperto a Chiavari, nel quartiere di Caperana il nuovo centro vaccinale  montato nella Scuola Telecomunicazioni delle Forze Armate  gestito dall’ Esercito. Nel Centro saranno vaccinate le persone delle fasce di età e con i tipi di vaccino di volta in volta previste dal calendario nazionale, a cominciare dai cittadini tra 69 e 65 anni, che potranno prenotarsi su “www.prenotavaccino@regione.liguria.it” secondo le consuete modalità ed il calendario previsto.

Il direttore generale di Asl4 Paolo Petralia ha sottolineato i numeri delle vaccinazioni nel Tigullio: “Il 28% della popolazione è stato vaccinato con una dose; il 72% over 80; 55% over 70; il 32% over 60 riferito a categorie prioritarie”.

“Oggi è una giornata positiva nella lotta al Covid 19 – afferma Toti – Voglio ringraziare le Forze Armate per questa preziosa collaborazione. Questa regione è davvero un esempio a livello nazionale: siamo stati apripista negli accordi raggiunti prima con la sanità privata e poi con le farmacie e oggi siamo tra le prime a vaccinare in un’area militare”.

Il Comandante della Base Militare C.V. Giuseppe Aufiero “L’apertura del centro Vaccinale presso la Scuola di Telecomunicazioni di Chiavari si inserisce nelle iniziative previste dall’operazione EOS, voluta dal ministro della Difesa Guerini e pianificata e diretta dal Comando Operativo di vertice Interforze, che fin da inizio pandemia è l’ente della Difesa che ha pianificato e diretto, in coordinamento stretto con la Struttura Commissariale; la Protezione Civile e il Ministero della Salute, il contributo della Difesa in supporto alla sanità pubblica nazionale per tutte le attività di contrasto e risposta alla pandemia. In particolare, per la realizzazione di questo centro vaccinale, la Difesa ha messo a disposizione alcuni locali della Scuola Telecomunicazioni ed i suoi migliori tecnici per supportare il personale dell’ASL4.”

“Un risultato davvero importante, frutto dell’impegno e della sinergia tra l’amministrazione, Regione Liguria, l’Asl4 e la Scuola Telecomunicazioni delle Forze Armate – dichiara Marco Di Capua, primo cittadino di Chiavari – Il nostro comune ospita il più grande hub vaccinale del comprensorio, a servizio dei distretti sociosanitari n.14,15 e16. Una struttura strategica e funzionale, facilmente raggiungibile dai cittadini, che ci permetterà, insieme all’Auditorium San Francesco, di accelerare la campagna di vaccinazione di massa della popolazione”.