Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Crollo cimitero a Camogli, prevista la demolizione dei massi presenti

L'amministrazione comunale: "I detriti derivanti dalla demolizione potranno essere rimossi da una ruspa"

Definita da parte dei tecnici la road map per i prossimi interventi a Camogli dopo il crollo di una parte del cimitero: la nuova fase, essendo esaurito il recupero superficiale, prevede la ricerca negli strati più interni del corpo di frana e sarà possibile solo previa demolizione dei blocchi di massi presenti.

“Dopo il sopralluogo di lunedì scorso, Fondazione Cima ha fatto una valutazione proprio sulla tipologia del nuovo intervento da terra sostenendone la fattibilità – ha spiegato il comune di Camogli – I rocciatori provvederanno, dopo il monitoraggio che avrà luogo nei prossimi giorni, a demolire i massi presenti con l’utilizzo di cemento espansivo che consentirà di frantumarli in sicurezza, senza esplosioni e limitando le vibrazioni”.

“I detriti derivanti dalla demolizione potranno essere rimossi da una ruspa che verrà posizionata con l’ausilio di un’autogru nella giornata di martedì, chiudendo la strada al traffico veicolare per il tempo necessario al compimento di queste operazioni, come verrà dettagliato in una prossima ordinanza”, ha concluso.