Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Canali di corso De Michiel, oltre 2800 quintali i detriti rimossi

Paolo Garibaldi: "Oggi è terminata la prima tranche di lavori, ma continueremo prossimamente verso l’incrocio con via Brizzolara e il sottopasso di via Jacopo Rocca".

Concluso, per il momento, il cantiere di corso De Michiel nel tratto compreso tra l’incrocio con corso Garibaldi e via Jacopo Rocca, relativo alla messa in sicurezza dei canali di scolo delle acque bianche.

«Solo in questa porzione di condotto abbiamo rimosso 2800 quintali di detriti, solidificati e stratificati negli anni, pari ad oltre 16 camion: un impedimento davvero importante, solo 30 cm liberi per il passaggio delle acque piovane, a fronte di un’altezza di 1.60 m – commenta il consigliere delegato Ato e al ciclo delle acque, Paolo Garibaldi – Grazie ad una campagna di verifiche ed indagini che ha coinvolto tutta la città, è stato possibile analizzare nel dettaglio lo stato di manutenzione dei canali di corso De Michiel, rendendoci conto che nessuno aveva mai attuato le misure necessarie per procedere alla pulizia e alla messa sicurezza del tratto in questione. Oggi è terminata la prima tranche di lavori, ma continueremo prossimamente verso l’incrocio con via Brizzolara e il sottopasso di via Jacopo Rocca. La nostra amministrazione è passata dalle parole ai fatti, impegnandosi fattivamente per dare risposte ai nostri cittadini messi a dura prova da allagamenti localizzati durante le allerte meteo».