Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Crollo cimitero a Camogli, ammontano a 320 i recuperi

L'amministrazione comunale: "Nei prossimi giorni continuerà la fase di scandagliamento della parte detritica movimentata"

Alle 17.30 si è svolta la riunione del Coa, alla presenza dell’Assessore Regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone, il sindaco Francesco Olivari, la vicesindaco Elisabetta Anversa, i responsabili tecnici delle operazioni e della sicurezza via terra e via mare, Area Tecnica del Comune, Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Comsubin, Guardia Costiera, Carabinieri, Servizi Cimiteriali per fare il punto della situazione a un mese dal crollo della falesia.

“Terminata la fase di esplorazione superficiale del corpo franato, ieri è arrivato il nuovo pontone dotato di benna meccanica che consente di operare scavando la parte prospiciente il mare a una profondità di oltre un metro”.

“La collaudata collaborazione tra le forze operative coinvolte ha portato, ad oggi, a un numero totale di recuperi pari a 320. Nei prossimi giorni continuerà la fase di scandagliamento della parte detritica movimentata”.