Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

“L’attenzione verso tutte le forme di criminalità mafiosa deve restare alta”

Lilli Lauro: "Da parte mia ho assicurato a Libera il continuo impegno del Comune di Genova e della Regione Liguria in questo senso"

Più informazioni su

La consigliera regionale di Cambiamo! Lilli Lauro ha rappresentato la Regione Liguria, su delega del presidente Giovanni Toti, alle celebrazioni per la XXVI Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata a Genova dall’associazione Libera. Presso il teatro “Ivo Chiesa” – l’ex Teatro della Corte – è andata in scena la lettura dei nomi delle vittime innocenti.

“Per me è stato un grande onore aver rappresentato la Regione in un evento così ricco di significati – commenta Lilli Lauro – L’attenzione verso tutte le forme di criminalità mafiosa deve restare altissima, soprattutto in momenti di difficoltà economica come quello che purtroppo stiamo vivendo: la crisi di liquidità rischia di gettare i nostri commercianti e parte del tessuto economico, anche nella nostra regione, nelle mani di persone senza scrupoli. Alle Istituzioni spetta il compito di vigilare affinché ciò non succeda, intervenendo tempestivamente soprattutto a livello di prevenzione: è quello che la Regione Liguria sta facendo e continuerà a fare, prestando attenzione e offrendo aiuti concreti a chi corre questo rischio. Ma la mafia non è certo un problema di oggi: è un male che attanaglia il nostro Paese da troppo tempo ed è giusto e doveroso non dimenticarne le vittime e rendere loro il giusto omaggio. Un modo per tenerne viva la memoria e anche un monito per tutti noi per continuare a monitorare e contrastare questi fenomeni. Da parte mia ho assicurato a Libera il continuo impegno del Comune di Genova e della Regione Liguria in questo senso”. Libera Genova è il coordinamento di molteplici esperienze associative di emanazione provinciale e locale presenti sul territorio ligure. Libera nasce a Genova nel 2009 con l’intento di riunire e rappresentare tutte quelle realtà che territorialmente svolgono percorsi ed interventi tesi al contrasto delle organizzazioni mafiose. Libera Genova si articola in 3 presidi territoriali, intitolati alla memoria di altrettante vittime innocenti delle mafie e attivi sul territorio di Genova e del Tigullio.

Più informazioni su