LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

“Entro il 3 febbraio chiusura del ciclo dei primi 61mila vaccini”

Il presidente Toti: "Dopo si passera alla fase due, e se il 29 gennaio l'agenzia europea per i medicinali autorizzerà Astrazeneca, si potrà procedere alla somministrazione"

Più informazioni su

“Il numero previsto di vaccini risulta meno di quanto programmato per la riduzione delle consegne di Pfeizer, unico vaccino al momento in distribuzione. Oggi sono state consegnate due pizza-box in meno, pari a 2.000 dosi in meno, circa 17.000 dosi che porta a 49.460 le dosi di vaccino consegnate a Regione Liguria, con un 80% di vaccini già somministrati sul totale dei consegnati”: così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

“Con il piano del commissario nelle prossime due settimane prevediamo di registrare un calo delle somministrazioni e poi, a partire dalla terza settimana, di nuovo un incremento che ci dovrebbe consentire di chiudere il ciclo dei primi 61.000 vaccini con doppia somministrazione, entro il 3 febbraio. Dopo si passera alla fase due, e se il 29 gennaio l’agenzia europea per i medicinali autorizzerà Astrazeneca, si potrà procedere alla somministrazione, con il personale medico di supporto proveniente dal bando emanato a livello nazionale”.

Più informazioni su