LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Prodotti ittici, maxi sequestro da parte della Guardia Costiera

L'attività dei militari presso noti centri di stoccaggio e grossisti stranieri attivi a Milano.

Sequestrate 2.5 tonnellate di salone di cui non si conosce la provenienza, 2 tonnellate di congelato in vendita oltre il termine di conservazione, circa 4 quintali di salmone destinato ai Corner di Sushi degli ipermercati , anch’esso privo di tracciabilità e di incerta provenienza”: è il bilancio da parte degli ispettori della Guardia Costiera della Liguria durante i controlli verso i grossisti, le piattaforme conto terzi, la grande distribuzione e i centri di trasformazione.

Particolare attenzione hanno interessato gli hub di Milano Malpensa e del porto di Genova per verificare il preciso rispetto delle vigenti normative nazionali e comunitarie. Significativa è stata l’attività svolta dai militari presso noti centri di stoccaggio e grossisti stranieri attivi a Milano, dove sono stati rinvenuti prodotti ittici scaduti o con informazioni – obbligatorie ai fini delle tracciabilità – particolarmente incomplete.

Ad oggi, le n. 38 ispezioni, effettuate dai soli militari della Guardia costiera della Liguria, “hanno portato a sanzioni per €33.000 e al sequestro di oltre n. 7 tonnellate di prodotti ittici (poco meno del 10% dei risultati nazionali), destinati al consumatore finale benché prive delle prescritte garanzie”.