LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Covid, da domenica Liguria in area gialla

Nuova ordinanza per altre quattro regioni. Si potrà nuovamente uscire dal comune di residenza, riapriranno bar e ristoranti.

Domenica 29 novembre la Liguria torna in area gialla come ha annunciato il presidente della Liguria Giovanni Toti. Ma cosa cambierà rispetto alla fascia arancione?

E’ vietato circolare dalle 22 alle 5 salvo motivi di lavoro, necessità, salute; chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie ed edicole al loro interno; chiusura id musei e mostre. Sono aperti i negozi e saranno possibili gli spostamenti fra Comuni e fra Regioni (solo se queste ultime sono gialle)

Prevista la didattica a distanza per le scuole a superiori fatta eccezione per gli studenti con disabilità e in caso di uso di laboratori; didattica in presenza per scuole dell’infanzia, medie ed elementari. Chiuse le università salvo alcune attività per le matricole e i laboratori; riduzione fino al 50% per il trasporto pubblico ad eccezione dei mezzi scolastici.

Bar e ristoranti chiuderanno alle 18. L’asporto è consentito fino alle 22, mentre non ci sono restrizione per la consegna a domicilio non ci sono limitazioni. Sospesa l’attività di sale giochi, scommesse, bingo e slot anche nei bar e tabaccherie, mentre restano chiuse palestre, piscine, teatri e cinema. Aperti i centri sportivi. Consentita l’attività sportiva e motoria all’aperto nelle aree attrezzate e parchi pubblici.