Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 20.50 del 20 Novembre 2019

UNO - DUE MICIDIALE DELLA SALERNITANA, L'ENTELLA CEDE ALL'ARECHI

La squadra di Boscaglia prova a controllare, ma nel finale cede per i gol di Maistro e Jallow. Poli la riapre, Nizzetto si divora il pari

Tre tifosi ospiti al seguito
UNO - DUE MICIDIALE DELLA SALERNITANA, L´ENTELLA CEDE ALL´ARECHI
Chiavari e Lavagna - SALERNITANA - VIRTUS ENTELLA 2 - 1
Marcatore: 79° Maistro (S), 84° Jallow (S), 89° Poli (E)

SALERNITANA (3 - 4 - 1 - 2)
Micai; Karo, Migliorini, Pinto (83° Jaroszynski); Lombardi, Di Tacchio, Akpa Akpro, Kiyine; Maistro (87' Odjer); Gondo (90' Djuric), Jallow. All.: Giampiero Ventura
A disp.: Vannucchi, Lopez, Cerci, Kalombo, Morrone.

VIRTUS ENTELLA (3 - 5 - 2)
Contini; Coppolaro, Poli, Chiosa (46' Crialese); Eramo, Adorjan (85' Currarino), Schenetti, Adorjan, Sala; Mancosu, G. De Luca (69' Morra). All.: Roberto Boscaglia.
A disp.: Borra, Valietti, Settembrini, Ardizzone, M. De Luca, Bonini, Toscano, Sernicola, Cicconi.

Arbitro: Sig. Federico Dionisi dell'Aquila
Assistenti: Sig. Vittorio Di Gioia di Modena e Sig. Riccardo Annaloro di Collegno
IV Uomo: Sig. Valerio Moranesi di Ciampino.

Angoli: 7 - 2
Ammoniti: Schenetti (E), Adorjan (E), Maistro (S), Crialese (E)

Recuperi: 1' e 6'

Pre Partita
Senza due pilastri come Pellizzer e Paolucci e dopo la vittoria interna con il Cosenza nel turno infrasettimanale la Virtus Entella scende a Salerno, all'Arechi, a fare visita alla Salernitana dell'ex Ventura. Granata che che nel mese di ottobre hanno totalizzato solo due punti all'attivo e che lamentano molte assenze, ma che vogliono tirarsi fuori dalla crisi con una vittoria interna che manca dal 24 agosto. Boscaglia, che torna in panchina dopo la squalifica, vuole andare a punti anche sul difficile campo campano dove i bianco azzurri non hanno mai vinto nella loro storia. Le due squadre sono appaiate in classifica a quota 15 punti a ridosso della zona Play - Off.

Le formazioni
Tante assenze come annunciato nella Salernitana, ben sei indisponibili per Ventura che recupera Jaroszynski solo per la panchina. Nel 3 - 5 - 2 proposto dal mister ex di turno è un altro ex di turno come capitan Di Tacchio il regista in mediana. Tandem d'attacco formato dal rapidissimo Jallow e dal giovane Gondo cresciuto nel Settore Giovanile della Fiorentina all'esordio da titolare come il difensore Pinto. Un occhio di riguardo anche al talentuoso Akpa Akpro. Partono in panchina Cerci e Djuric.
Boscaglia perde il perno difensivo Pellizzer e con Poli in difesa schiera i rientranti Chiosa e Coppolaro. Maglie da titolari anche per Sala e Adorjan a centrocampo, quest'ultimo al posto dell'altro indisponibile Paolucci. Schenetti come sempre pronto ad azionare il tandem Mancosu - G. De Luca.

PRIMO TEMPO
Piove sul bagnato per la Salernita con Dziczek che si fa male al ginocchio nel riscaldamento, dentro Maistro che si posiziona da trequartista. Squadre che si fronteggiano a viso aperto, un angolo per parte nei primi minuti. Campo scivoloso, inizia anche a farsi sentire la pioggia. All'11° grande salvataggio di Coppolaro che chiude sull'imbucata centrale di Maistro che stava per presentarsi a tu per tu con Contini. Poco dopo splendido intervento di Chiosa che mura in angolo lo spunto del franco ivoriano Akpa Akpro.

Occasione Entella, palo della Salernitana
Al 18° comoda prima parata di Contini che contiene una conclusione dal lato corto dell'area di rigore da parte del gambiano Jallow. Cresce la Salernitana ispirata da Akpa Akpro, mentre gli attaccanti ospiti non si sono quasi mai visti. Al 21° occasionissima per l'Entella: "dai e vai" tra Sala e G. De Luca con il primo che la mette in mezzo dalla sinistra per il taglio di Eramo, ma Pinto con una provvidenziale chiusura in angolo salva la porta di Micai da sicura capitolazione. Passano due minuti e la risposta granata è di quelle importanti: Maistro dal limite dell'area si sposta la palla dal destro al sinistro e scarica un mancino potentissimo che supera Contini, ma si stampa sulla base del palo. Pericoloso scampato per i bianco azzurri.

L'ex Di Tacchio grazia l'Entella, poi miracolo di Contini
Al 36° gran movimento di Gondo a sinistra che recupera il pallone e lo serve a centro area a Jallow che di tacco arma la conclusione di Di Tacchio che, con lo specchio della porta libero, alza altissimo sulla traversa. Capovolgimento di fronte e Nizzetto dalla sinistra mette in mezzo per G. De Luca che prova ad allungarsi davanti a Micai, ma non ci arriva per una manciata di centimetri. Al 39° Jallow da posizione impossibile scarica un destro potentissimo e tagliato: ci vuole un miracolo di Contini che manda in angolo lamentandosi con i propri compagni di difesa che non gli avevano dato copertura nell'occasione.

L'Entella si divora il vantaggio
E' il 44° e sugli sviluppi di una punizione della Salernitana, concessa per un fallo di Schenetti su Kyine, proprio Schenetti recupera un pallone a Di Tacchio e si invola con i granata completamente sbilanciati in avanti in azione di tre contro uno. L'ex Cittadella può scegliere se aprire a sinistra su G. De Luca o Mancosu a destra: opta per la prima scelta con "La Zanzara" che apre il piattone cercando il secondo palo, ma non angola abbastanza e Micai riesce a salvare. Alla prima vera occasione l'Entella spreca quindi una gigantesca possibilità per il vantaggio. Squadre al riposo negli spogliatoi sullo 0 - 0.

SECONDO TEMPO
Problema muscolare per Chiosa e Boscaglia, già privo di Pellizzer, inserisce Crialese adattandolo a terzo di sinistra del pacchetto difensivo a tre in un inedito terzetto. La prima a farsi rivedere è la Salernitana al tiro da posizione defilata con Jallow al 48° con il pallone che rimbalza davanti ad un Contini attento che non si fa sorprendere. Tre minuti sul cronometro e un disimpegnato errato di Contini arma il piede di Kyine che con una gran botta, leggermente deviata, manda ad un passo dall'incrocio dei pali.

L'Entella fatica, la Salernitana prova a spingere
Fa fatica l'Entella praticamente mai pericolosa nei primi 20' minuti della ripresa. La squadra di Boscaglia sembra in attesa, mentre la Salernitana è più intraprendente alla ricerca del vantaggio. Dopo l'infortunio a Chiosa anche De Luca deve lasciare il campo avendo avuto la peggio in uno scontro "testa contro testa" con Migliorini, al suo posto Morra.

Magia di Maistro su piazzato, bomba di Jallow: la Salernitana la chiude in tre minuti
Al 78° Gondo parte palla al piede e Crialese lo stende ai venti metri scatenando anche le proteste del compagno Poli per un intervento evitabile. Sul pallone si porta Maistro che carica il destro e sorprende Contini con una conclusione superlativa che si insacca alla destra del portiere non perfetto nell'occasione. Proprio il giocatore che non doveva giocare è quello che porta avanti la squadra di Ventura. La chiude in tre minuti la Salernitana che all'83° raddoppia con Jallow che sigla un gol spettacolare mandando il pallone all'incrocio dei pali chiudendo di fatto i conti.

La riapre Poli, poi Nizzetto si divora il pareggio
Di testa le prende veramente tutte Poli che su angolo incorna sovrastando gli avversari e superando Micai. Secondo gol consecutivo per il difensore dopo quello con il Cosenza di tre giorni fa. L'Entella si riversa in avanti: Migliorini e Djuric sbagliano il disimpegno e Nizzetto si impossessa del pallone presentandosi a tu per tu con Micai, ma davanti al portiere il mancino si fa ipnotizzare divorandosi la possibilità del pareggio. Nel recupero, nonostante lo sforzo prodotto, l'Entella non riesce a rimettere in parità la partita.

La squadra di Boscaglia prova a controllare il gioco sul risultato di parità, ma un fallo inutile di Crialese apre al vantaggio della Salernitana con Maistro, immediato il raddoppio locale con Jallow. Bianco azzurri che si svegliano tardi, ma comunque potrebbero pareggiare dopo il gol di Poli, ma Nizzetto si divora il pari. La Salernitana torna a vincere all'Arechi, una vittoria che mancava dal 24 Agosto, l'Entella torna invece a Chiavari con un pugno di mosche.
Sabato 2 novembre 2019 alle 19:34:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio



-










La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News