Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 20.50 del 20 Novembre 2019

ENTELLA KO IN TRASFERTA: LA PARTITA SI DECIDE NEL PRIMO TEMPO

La gara finisce in 10 contro 10 con il rosso a Da Cruz e Chiosa che salterà Cosenza

anticipo di campionato
ENTELLA KO IN TRASFERTA: LA PARTITA SI DECIDE NEL PRIMO TEMPO
Chiavari e Lavagna - ASCOLI - ENTELLA 2-1 5'pt Ninkovic; 13'pt. Pucino; 30' pt Ardemagni

Ascoli: Leali; Pucino, Brosco, Valentini, Padoin; Cavion, Troiano, Piccinocchi; Ninkovic; Ardemagni, Da Cruz. A disposizione: Lanni, Ferigra, Andreoni, Laverone, Gravillon, D'Elia, Brlek, Gerbo, Scamacca, Chajia, Rosseti, Beretta. Allenatore: Zanetti

Entella: Contini; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa, Sala; Eramo, Paolucci, Adorjan; Schenetti; Mancosu, G. De Luca. A disposizione: Borra, Ardizzone, Poli, Cicconi, Bonini, Crialese, Currarino, M. De Luca, Sernicola, Toscano, Nizzetto, Morra. Allenatore: Boscaglia.

Arbitro: Fourneau di Roma

PRE PARTITA
Alla caccia della vittoria perduta: si può sintetizzare così la sfida in programma al Del Duca tra Ascoli ed Entella. I marchigiani non segnano da 300 minuti e nelle ultime tre partite hanno collezionato soltanto sconfitte, i chiavaresi invece non trovato il successo dalla terza di campionato. Boscaglia per la gara contro l'Ascoli non cambia modulo, 4-3-1-2: tra i pali tocca a Contini, difesa formata da Coppolaro, Pellizzer, Chiosa e Sala; a centrocampo Paolucci in mezzo supportato da Eramo e Adrjan. Schenetti pronto a lanciare il duo Mancosu-De Luca. Dall'altra parte Zanetti punta sull'attacco e Spezia con Ardemagni e Da Cruz.

PRIMO TEMPO
Dopo i primi 4 minuti di studio da parte di Ascoli ed Entella la gara si sblocca al 5^: Ninkovic sfrutta un rimpallo di un difensore chiavarese e batte di punta Contini. Per la punta ex Genoa è la terza marcatura in campionato. In due minuti l'Entella si sveglia e prima colpisce la traversa con Adorjan e poi trova il pareggio grazie all'autorete di Pucino su colpo di testa effettuato da De Luca bravo a farsi trovare pronto su assist di Paolucci.

Gara viva tra due squadre che hanno bisogno dei tre punti
Il pareggio ha svegliato l’Ascoli che sta attaccando a testa bassa alla ricerca del raddoppio ma l’Entella è attenta e copre tutti gli spazi e appena può si rende pericoloso con Eramo che però al 22’ calcia malamente sul fondo. Al 24’ Contini si supera su colpo di testa di Ardemagni e la palla termina in corner.

Folate improvvise, mancano quindici minuti alla fine dl primo tempo
Folate improvvise e l'Ascoli trova il gol del 2-1 con Ardemagni che riceve dal suo compagno d'attacco Da Cruz, autore di un contropiede micidiale, e batte Contini di potenza. Il portiere dell'Entella viene poi ammonito per proteste. Gli ospiti però non demordono e Schenetti cerca il gol del pareggio ma il pallone termina in corner. Al 33' De Luca tenta il colpo di testa ma il pallone finisce a lato. Se in attacco l'Entella può fare male in qualsiasi momento, dietro concede poco e gli attaccanti dell'Ascoli in velocità possono fare male. AL 44' l'Entella spreca il pareggio con De Luca che viene toccato da Brosco al momento del tiro e Leali para. Prima dell'intervallo Boscaglia si lamenta per un fallo in area di rigore e l'arbitro lo manda negli spogliatoi. Al 47 doppia occasione per i chiavaresi con Paolucci ma Leali respinge, poi Chiosa non trova il tap in perchè fermato dallo stesso numero uno ascolano. Al 47' l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO
La ripresa è iniziata come il primo tempo, Ascoli ed Entella non trovano gli spazi per far male e trovare il gol. Al 5' del secondo tempo giallo a Troiano per fallo su Schenetti lanciato a rete. Al 10' su punizione di Paolucci Chiosa colpisce di testa ma il pallone termina fuori. La formazione di Boscaglia si fa vedere di più dalle parti di Leali ma deve stare attenta alle ripartenze perchè Da Cruz e Ninkovic possono fare male.

E' l'Entella a fare la partita, ma manca il guizzo
La formazione di Boscaglia ha bisogno del guizzo giusto per raddrizzare la partita ma come accade ormai da alcune partite al momento giusto troppi tentennamenti davanti al portiere. Come spesso accade l'Ascoli appena può con Da Cruz cerca il tris mettendo in crisi la difesa che deve usare le maniere forti tanto da ritrovarsi tra i "cattivi" come Coppolaro prima e Pellizzer poi. Al 26' Boscaglia decide di cambiare, fuori Sala e dentro Nizzetto per dare maggiore qualità alla manovra. Al 28' vicino al pareggio la formazione chiavarese con Coppolaro che calcia sul secondo palo ma la sfera termina a lato. Prima della mezz'ora fuori Mancosu, dentro De Luca Manuel.

Niente tatticismi, chi sbaglia meno porta a casa punti
Al 74' l'Entella è ancora pericolosa con Giuseppe De Luca che però tocca il pallone con il braccio e l'arbitro non può fare altro che estrarre il giallo. Al 77' la gara subisce una svolta con il rosso a Da Cruz per proteste dopo che Fourneau ha fischiato un fuorigioco. Per i Diavoli Neri serve un ultimo sforzo per trovare un punto importante per muovere la classifica ed evitare il secondo ko consecutivo lontano dal Comunale dopo la partita contro il Crotone. A 5 dal termine, più recupero, in campo regna la confusione, ormai solo un guizzo può cambiare il senso alla sfida che però non arriva. Al 48' l'Entella resta in 10 per il rosso a Chiosa dopo atterramento su Scamacca. Un minuto dopo Fourneau fischia la fine e per l'Entella arriva la seconda consecutiva in campionato lontano dal Comunale. Martedì si torna in campo e per i hciavaresi c'è la sfida salvezza contro il Cosenza.
Venerdì 25 ottobre 2019 alle 22:40:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio



-










La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News