Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione tigullio 010 8935042
PUBBLICITA'
pubblicità nel Tigullio Richiedi contatto
Edizione del weekend

Chiavari, ecco dove è obbligatorio l'uso della mascherina

Il sindaco Marco di Capua ha firmato un'ordinanza valida fino al 15 luglio

uso della mascherina
Chiavari, ecco dove è obbligatorio l´uso della mascherina
Chiavari e Lavagna - Sì alla mascherina nei mezzi pubblici, all’interno degli uffici pubblici, dei pubblici esercizi e delle altre attività commerciali ed artigianali in genere; delle aree mercatali e di altre manifestazioni espositive: è la nuova ordinanza del Comune di Chiavari valida da questo mercoledì fino al 15 luglio.

“È comunque obbligatorio avere al seguito la mascherina od altri dispositivi di protezione individuale, ed indossarla in tutte le situazioni in cui non sia possibile mantenere un distanziamento tra le persone non conviventi di almeno un metro. Nel corso di attività sportive individuali la distanza interpersonale è di due metri – spiega una nota del comune - Sono comunque esclusi dall’obbligo di indossare la mascherina i bambini al di sotto dei sei anni ed i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina”.

Per quanto riguarda le spiagge libere presenti nel territorio comunale restano in vigore le seguenti prescrizioni: mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro; della distanza tra i teli da mare stesi di almeno un metro, a meno che non si tratti di gruppi familiari; di una distanza tra ombrelloni di almeno tre metri, tra le loro basi; obbligo di mascherine in tutte le occasioni di contatto tra estranei (coda per l’accesso agli arenili, accesso a bar e servizi ecc.) ed in tutti i casi in cui non si può rispettare la distanza interpersonale di almeno 1 metro ; vietato lasciare incustoditi sulle spiagge, materiali di qualsiasi genere (teli, ombrelloni, borse, ecc.). In tal caso è previsto il sequestro e conseguente confisca del materiale”.

“La Polizia Municipale avrà facoltà di interdire l’accesso alle spiagge qualora il numero di persone presenti non consenta il rigoroso rispetto delle prescrizioni di cui ai punti sopracitati. In caso di violazione delle prescrizioni soprariportate, verranno applicate sanzioni amministrative pecuniarie da € 50,00 a € 500,00, con pagamento in misura ridotta di € 100,00.
 
A questo link è possibile trovare il testo completo dell'ordinanza
Martedì 30 giugno 2020 alle 16:20:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie del Tigullio




-









La Voce del Tigullio è un supplemento di Genova Post,
testata registrata presso il Tribunale di La Spezia,
numero 1 del registro stampe 2009 con delibera 31/01/2009

P. Iva 01383400114

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News