Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Monte Aiona, riapre il rifugio Malga Zanoni: oltre 1000 metri nel verde

Punto di partenza ideale per trekking o traversate, sfruttando anche il collegamento diretto con altri rifugi e malghe del Parco

Nel Parco dell’Aveto, alle pendici del Monte Aiona riapre il Rifugio Malga Zanoni. A quasi 1.100 metri di quota, con la sua terrazza panoramica a picco sul Golfo del Tigullio è ideale per scoprire una Liguria insolita, di “montagna vera”, ricca di acque limpide e sorgenti, praterie in quota, zone umide di altitudine, fauna selvatica e mucche al pascolo, fitte faggete.

“Da qui salgono i sentieri che portano all’Aiona, all’Alta Via dei Monti Liguri, verso le altre valli del Parco e in Emilia Romagna ed è dunque un punto di partenza ideale per trekking o traversate, sfruttando anche il collegamento diretto con altri rifugi e malghe del Parco, ma anche per praticare altre attività outdoor, come escursioni a cavallo o in bicicletta, arrampicate, torrentismo”.

“Malga Zanoni è un rifugio sostenibile, energeticamente autonomo, con impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica e solare termica per l’acqua calda e un termocamino per riscaldare nella stagione più fredda. Gli interni e gli arredi sono stati realizzati con legno del Parco, per valorizzare le risorse della filiera forestale e promuovere le capacità degli artigiani locali”.