Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Parco dell’Aveto, il Rifugio Casermette è tornato operativo

I pannelli fotovoltaici resteranno in funzione per contenere i consumi

Ha ripreso l’attività nel Parco dell’Aveto il Rifugio Casermette del Penna: grazie ai numerosi sentieri escursionistici, percorribili a piedi, in MTB e a cavallo, la struttura è collegata con i principali rifugi del comprensorio e da qui si possono raggiungere con belle escursioni le principali cime dei massicci circostanti (Monte Penna e Pennino, Monte Cantomoro, Monte Aiona, Monte Trevine, Monte Tomarlo).

“Proprio in questi giorni il Parco sta ripristinando la linea elettrica, che serviva le ex casermette fino agli anni ’70 del secolo scorso, smantellando la vecchia linea aerea per sostituirla con una a impatto zero, interrata sotto la strada. I pannelli fotovoltaici, che fino ad oggi hanno fornito l’energia elettrica al Rifugio resteranno in funzione per contenere i consumi e mantenere la sostenibilità della struttura, assicurata anche dall’impianto solare termico per la produzione di acqua calda e dalla caldaia per il riscaldamento alimentata dalla legna proveniente dagli interventi di riqualificazione della Foresta del Penna”.

“L’acqua infine proviene da sorgenti che sgorgano nel Parco ed è potabilizzata con un sistema a raggi UV, che ne mantiene inalterati sapore, freschezza e naturalità”.