Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Spostamenti, ecco cosa prevede la bozza per le fasce di colore

Dal 1 maggio al 15 giugno ci si può muovere dalle 5 alle 22 e sarà consentito andare verso una sola abitazione privata abitata.

In zona gialla sono ammessi sia lo spostamento tra Regioni che all’interno della stessa. Dal 1° maggio al 15 giugno 2021, nella zona gialla e, in ambito comunale, nella zona arancione, è consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, tra le 5 e le 22 nel limite di quattro persone ulteriori rispetto a
quelle ivi già conviventi, oltre ai minorenni e alle persone con disabilità o non autosufficienti conviventi: lo prevede la bozza del Decreto Covid.

Gli spostamenti in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e delle Province autonome collocati in zona arancione o rossa sono consentiti ai soggetti muniti delle certificazioni verdi che potranno essere cartacei o digitali e varranno sei mesi per i vaccinati e per chi sia guarito dal Covid. Avranno validità 48 ore i certificati per chi abbia effettuato test molecolare o antigenico, rilasciati da strutture sanitarie o farmacie.