Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Da sabato a Pasquetta tutta la Liguria in zona rossa: il vademecum

Spostamenti, visite e commercio, ecco cosa è consentito

Da questo sabato e per tutto il periodo pasquale la Liguria passa in zona rossa come il resto d’Italia. Rispetto all’arancione c’è qualche cambiamento a partire dal commercio: sono chiusi i negozi al dettaglio e centri commerciali oltre i servizi alla persona. Restano aperti i supermercati, le farmacie, gli alimentari, le edicole e i tabacchini.

Gli spostamenti sono consentiti per lavoro, salute o necessità e per fare ritorno alla propria residenza, abitazione o domicilio ma è fondamentale avere l’autocertificazione. Durante il periodo di Pasqua è possibile andare a trovare una volta al giorno, tra le 5 e le 22 amici e parenti nella stessa regione massimo due adulti oltre a persone ivi conviventi con figli minori di 14 anni o persone non autosufficienti. E’ vietato lo spostamento tra Regioni, comuni e province

Per chi desidera fare sport si può fare in forma individuale nelle vicinanze dell’abitazione, mentre per quanto riguarda la corsa e la bicicletta è consentito attraversare un altro comune se la destinazione finale coincide con quella di partenza.

Per quanto riguarda la ristorazione i bar e ristoranti sono chiusi ma è possibile l’asporto fino alle 18 e dalle 18 alle 22 con restrizioni. Consentita la consegna a domicilio.