Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Decreto Covid, sì all’obbligo vaccinale per sanitari e farmacisti

Previsto anche lo scudo penale.

Sì all’obbligo vaccinale per sanitari e farmacisti e scudo penale per i vaccinatori: lo ha stabilito il nuovo decreto covid che entrerà in vigore dopo il periodo di Pasqua.

“Chiunque lavori in una struttura sanitaria, medici, infermieri, operatori sociosanitari, farmacisti, dipendenti anche amministrativi di Rsa e studi privati dovrà vaccinarsi. Per chi rifiuta è prevista l’assegnazione a diverse mansioni o, ove questo non sia possibile, la sospensione dello stipendio per un periodo congruo all’andamento della pandemia. Raggiunta l’immunizzazione di massa o qualora si registri un calo importante della diffusione del virus, la sanzione sarà revocata. La sospensione durerà al massimo sino al 31 dicembre del 2021”.

“Per coloro che somministrano i vaccini anti Covid seguendo le regole, invece, è prevista una causa di non punibilità per i casi di omicidio colposo e lesioni personali colpose, esclusi i casi di colpa grave”.