LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Rapallo, la giunta comunale approva la destinazione dei fondi statali

Un aiuto concreto per le famiglie in difficoltà a causa della pandemia da Covid-19.

Questa mattina, la giunta comunale ha approvato il progetto “Emergenza spesa 2021”, che si suddivide nell’acquisto di pacchi spesa e nella fornitura di pasti veicolati a domicilio. Proponente è il vicesindaco con delega ai Servizi Sociali Pier Giorgio Brigati.

157.414 euro è l’importo complessivo dei contributi statali assegnati al Comune di Rapallo nell’ambito delle misure urgenti per la solidarietà alimentare.

Nello specifico, 133.834 euro verranno impiegati per l’acquisto e la distribuzione di pacchi spesa tramite la Consulta del Volontariato, con indicazione da parte dell’amministrazione comunale di effettuare gli acquisti dei beni da inserire nei pacchi, laddove possibile, privilegiando le attività commerciali del territorio.

23.580 euro saranno invece impiegati per la preparazione di pasti pronti veicolati e distribuiti tramite le strutture della Parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio alle persone con maggiore difficoltà.

«Anche in chiusura d’anno siamo operativi per impegnare da subito gli aiuti da parte dello Stato – osservano il vicesindaco Brigati e l’assessore al Bilancio Antonella Aonzo -, soprattutto essendo destinati all’ambito sociale, che riteniamo una priorità».