LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Il Comune di Chiavari offre il pranzo di Natale alle persone in difficoltà

100 pasti completi verranno distribuiti con la modalità da "asporto" presso la chiesa dei Frati Cappuccini di viale Tappani.

100 pasti completi per chi ne ha più bisogno. Il Comune di Chiavari organizza, come ogni anno, un pranzo di Natale per le persone in difficoltà, sole o senza fissa dimora, avvalendosi dell’operatore economico affidatario del servizio di refezione scolastica e del servizio pasti caldi a domicilio, CirFood. Viste le norme anticontagio, il 24 dicembre dalle 11.30 alle 13.30, verranno distribuiti pasti d’asporto per coloro che si presenteranno presso la chiesa dei Frati Cappuccini di viale Tappani, grazie anche all’aiuto dei volontari delle parrocchie cittadine.
“Un gesto di vicinanza che racchiude il vero senso del Natale, soprattutto in un momento di grande crisi economica e di profondo disagio sociale come quello che stiamo vivendo – spiega l’assessore ai servizi sociali Fiammetta Maggio – I pasti che distribuiremo sono completi, dal primo al panettone e allo spumante. Un’occasione per aiutare le persone in difficoltà, senza una rete di affetti o di supporto familiare, ancor di più in questo anno segnato dalla pandemia.”