Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Oggi e il 14 dicembre gli “Open Days” dell’Istituto Comprensivo di Rapallo

Tra pochi mesi (a gennaio si apriranno le iscrizioni per il futuro anno scolastico) i genitori degli alunni di quinta elementare dovranno affrontare una scelta importante e delicata: la nuova scuola per i loro figli. A questo scopo l’Istituto Comprensivo Rapallo offre l’opportunità di conoscere meglio la Scuola media ex Giustiniani aprendosi agli alunni e ai loro genitori mercoledì 9 e lunedì 14 dicembre.

La mattina gli alunni della Primaria del territorio, collegati dalle loro classi, potranno visitare virtualmente la scuola media “entrando” in aule e laboratori, assistendo in diretta alle lezioni e rivolgendo domande ad alunni e insegnanti. Nel laboratorio linguistico e nelle classi digitali saranno coinvolti in attività a distanza che permetteranno loro di sentirsi “già alle medie”.

Per le precauzioni anti Covid il tradizionale incontro di presentazione della scuola in Aula Magna per i genitori si sposterà on line. Nel pomeriggio di mercoledì 9 e lunedì 14 dicembre, alle 17.00, i docenti presenteranno sulla piattaforma Meet (link sulla pagina dedicata nel sito www.istitutocomprensivorapallo.edu.it) gli orari, l’organizzazione interna, l’offerta formativa e i progetti che caratterizzano la scuola, un’istituzione così radicata a Rapallo che molti dei genitori che saranno presenti all’incontro l’hanno sicuramente frequentata da alunni.

Per far fronte all’emergenza sanitaria e ripartire in sicurezza l’Istituto si è dotato di rigorose procedure: cinque punti diversi di accesso per gli alunni, orari scaglionati e organizzati per evitare assembramenti, misurazione della temperatura all’ingresso, aerazione e sanificazione dei locali, distanziamento, tracciamento dei contatti e una formazione specifica di tutto il personale scolastico. Sono state anche mutate in parte le modalità di svolgimento di alcuni progetti.

La lunga esperienza permette alla secondaria dell’IC Rapallo di offrire, in un edificio moderno e funzionale una consolidata tradizione di insegnanti preparati, motivati e competenti, che è la cifra distintiva della scuola, accanto all’innovazione didattica che presenta l’uso delle nuove tecnologie come un vero fiore all’occhiello dell’Istituto: tutte le aule sono dotate di pc e monitor touch 65/75”, LIM o videoprioiettori, ogni classe usa la suite di Google per condividere materiali e compiti, mentre una sezione con didattica digitale integra l’uso della LIM con gli Ipad degli alunni. In caso di didattica a distanza sono a disposizione dei ragazzi che non hanno un dispositivo proprio quasi 100 devices tra tablet, IPad e pc portatili.

La scuola è dotata di aule di musica e di arte, di un ampio laboratorio di informatica con 20 postazioni pc, un laboratorio linguistico con 28 postazioni, un laboratorio di scienze con microscopi, collegati con un sistema video ad una LIM, di diverse attrezzature, anche informatiche, per gli alunni disabili o con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA).
Alcune di queste attrezzature sono state donate dal Comitato Genitori, con il quale c’è una collaborazione intensa per rendere migliore la scuola. E la partecipazione dei genitori è sicuramente un’altra caratteristica importante dell’Istituto.

Tra i punti centrali dell’offerta formativa delle scuole ex Giustiniani, la valorizzazione delle eccellenze (con i corsi di certificazione dell’inglese – KET e del francese – DELF, il corso ECDL, che prepara all’esame per il patentino di informatica, i corsi di giochi matematici) ma anche l’attenzione costante alle situazioni di difficoltà (con i corsi di recupero pomeridiano di italiano e matematica, la collaborazione con un’associazione del territorio per interventi a favore dei DSA, i corsi di alfabetizzazione e aiuto allo studio per gli studenti stranieri, il tutoraggio dei ragazzi delle scuole superiori e i corsi svolti con i fondi europei dei PON).

Distintiva è anche l’attenzione per la valorizzazione dei talenti personali, a partire da quelli musicali e canori: l’Istituto ha una tradizione consolidata con una sezione musicale (con lezioni di tromba, pianoforte, chitarra e violino), corsi di discipline sportive e, grazie al progetto Scuola XXL, corsi di teatro, fotografia, fumetti, riciclo creativo.

L’Istituto accompagna i ragazzi anche nelle scelte future, ponendo molta attenzione al percorso post scuola media, con progetti integrati con Comune e Provincia e un salone dell’orientamento svolto nella sede dell’Istituto, iniziativa che negli anni scorsi ha visto la partecipazione di oltre venti scuole superiori ed enti formativi del territorio.

La stabilità, la qualità e la competenza del corpo docente, le strutture all’avanguardia, la ricchezza dell’offerta formativa e l’attenzione alla persona sono dunque i caratteri distintivi delle ex Giustiniani.

Le iscrizioni si apriranno il 4 gennaio e termineranno il 25 gennaio. La segreteria della scuola è a disposizione dei genitori che ne faranno richiesta per un servizio di supporto alla compilazione dell’iscrizione (su appuntamento allo 0185 67367 o via mail all’indirizzo geic85700d@istruzione.it)