LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Giornata della disabilità, Medusei: “C’è molta strada da fare”

La riflessione del presidente del Consiglio regionale sui limiti ancora evidenti delle politiche di inclusione anche durante la pandemia.

Il presidente del Consiglio regionale Gianmarco Medusei interviene nella Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, proclamata dall’ONU nel 1992.

“La piena inclusione, il superamento di barriere culturali, economiche e sociali sono l’obbiettivo a cui le Istituzioni devono tendere ogni giorno, e a tutti i livelli, eppure – dichiara il presidente – proprio in questo anno drammatico abbiamo potuto misurare quanto sia ancora lontano il traguardo di una piena uguaglianza. La pandemia ha coinvolto e sconvolto tutta la comunità, ma c’è qualcuno che è rimasto più indietro degli altri perché – aggiunge – l’eccezionalità della situazione ha messo in evidenza i limiti delle politiche di inclusione: la didattica a distanza non è stata all’altezza delle esigenze della disabilità, sono state forzatamente interrotte molte attività di sostegno alle famiglie che avrebbero dovuto accrescere socialità e integrazione. Queste inadeguatezze sono segnali importanti – conclude – che inducono una profonda riflessione su quanta strada c’è ancora da fare; sono una lezione, fra le altre, che il Covid ci sta dando, una lezione che non va assolutamente sprecata”.