Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Anziani, oltre 50 chiamate al giorno ai Custodi sociali

Il progetto ha preso il via da pochi giorni e sta già riscuotendo un notevole successo: le richieste sono di ambito sanitario ma anche di servizi a domiciliazione di farmaci e generi alimentari.

Una media di 55 chiamate al giorno, il 70% in arrivo da Genova e il resto equamente distribuite tra Imperia, Savona, Tigullio e La Spezia, con richieste che, per una buona metà, riguardano informazioni sui servizi dedicati agli over 65, su contributi, o su informazioni sanitarie, che vengono, però, dirottate ai medici di medicina generale, mentre le restanti sono relative a spese, commissioni, consegna di farmaci e accompagnamenti. Sono i numeri dell’iniziativa dei “Custodi sociali”, che attraverso il numero verde 800 593 235, mettono a disposizione una rete di 120 custodi e 200 volontari su tutto il territorio regionale, per aiutare chi ha bisogno ai tempi del Covid, soprattutto anziani.

L’iniziativa, nata grazie a un accordo tra la Regione e il Forum del terzo settore, ha visto l’attivazione immediata dei volontari, utilizzando da subito la rete delle associazioni già attive e attivando l’ampliamento degli enti interessati per favorire la massima partecipazione degli enti del Terzo settore. I cittadini over 65 o le persone con fragilità possono rivolgersi subito al numero verde gratuito operativo dalle 8 alle 20, tutti i giorni dell’anno, per richiedere un servizio di consegna della spesa o dei farmaci, per informazioni o per segnalare difficoltà o altre necessità.