LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Caldo anomalo in Liguria, temperature anche di 8° e 10° sopra la media previsioni

Liguria nella morsa del caldo per via del Föhn, un vento caldo e secco.

26.5 gradi per Imperia, e poi a seguire 25 a Savona, 23.9 a Genova e infine 23.8 alla Spezia.Sono queste le temperature fatte registrare nei capoluoghi di provincia in Liguria. Tutto normale? Bè non proprio visto che queste sono le temperature minime registrate nella notte tra lunedì 14 e martedì 15 settembre in Liguria. Quindi? Quindi stiamo parlando di valori anche di 8/10 gradi sopra la media in alcune zone della nostra regione. Insomma il caldo fuori stagione che sta investendo la Liguria continua e non pare accennare ad una tregua. Domenica, ad esempio, si è registrata la seconda temperatura più alta di settembre in Liguria negli ultimi dieci anni: 35,9 gradi a Pian dei Ratti nel comune di Orero.

Ma cosa ha portato questa situazione in Liguria? “E’ una comninazione di fattori – spiega Andrea Lazzara, uffico comunicazione di Arpal -. Da una parte c’è un’alta pressione di origine tropicale particolarmente forte, dall’altra la compressione provocata dai venti settentrionali che scendono dagli Appennini e danno il loro contributo a una situazione particolarmente pesante in alcune zone con effetti favonici”. Il Föhn è un vento caldo e secco. L’unione di questi due fattori, vento caldo e alta pressione produce questa situazione con temperature anche 7-8 gradi sopra la media del periodo. Un’anomalia per questa stagione con l’autunno metereologico iniziato il primo settembre.

Ma quanto durerà questa condizione? “Siamo quasi immobili – spiega ancora Lazzara -. Fino a mercoledì ci saranno variazioni di pochi decimi per quanto riguarda le temperature e fino alla prima parte di sabato non cambierà molto. Poi è prevista una rotazione dei venti che porterà un po’ di nubi e questo dovrebbe portare a un abbassamento maggiore delle temperature ma con l’aumento umidità” conclude.