Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Pallanuoto, l’Iren Quinto fa tredici e batte la Florentia

Il tecnico Luccianti: "Dai miei ragazzi ho visto cose buone e altre meno, gol di pregevole fattura ed errori non adatti alla categoria".

Più informazioni su

Netto successo dell’Iren Genova Quinto, che nella seconda partita del girone play out di serie A1, dopo aver superato la Metanopoli, torna a vincere alle Piscine di Albaro, battendo questa volta 13-9 la Rari Nantes Florentia.

Partita dai due volti: nelle prime due frazioni si è registrata una sostanziale parità fra le due formazioni, con i biancorossi bravi a rimanere quasi sempre in vantaggio. Poi negli ultimi due tempi i padroni di casa hanno preso il largo, trascinato da Inaba (autore di quattro gol) e Nora (tre reti per lui). Non c’è tempo di rifiatare: Bittarello e compagni mercoledì sera saranno in scena al Foro Italico, in casa della Lazio, per il recupero della gara originariamente prevista per il 13 marzo e poi rinviata.

“Giocare una volta al mese non è certo semplice, come non è semplice fare i conti con un calendario in continuo cambiamento – commenta il tecnico Gabriele Luccianti – Questo però chiaramente vale per tutti e non può essere un alibi. Abbiamo affrontato una buona squadra, ben diversa da quella che a inizio stagione avevamo superato 8-0 in Coppa Italia: hanno trovato un’anima, il giusto amalgama, e infatti hanno dato battaglia. Dai miei ragazzi ho visto cose buone e altre meno, gol di pregevole fattura ed errori non adatti alla categoria. Adesso resettiamo tutto e pensiamo alla Lazio, un’altra delle ‘finali’ sul nostro cammino per la salvezza“.

Più informazioni su