LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Lavagna – Rari Nantes Camogli in diretta streaming

E' il derby di pallanuoto nel campionato maschile di A2.

Lavagna-Camogli si sarebbe dovuta giocare lo scorso febbraio, e ironia della sorte, sarà proprio questa la prima tappa del cammino della Spazio Rari Nantes Camogli nel nuovo campionato di serie A2. Un campionato che, al netto dell’emergenza sanitaria che stiamo attraversando, si presenta con una formula inedita.

La seconda massima categoria nazionale, infatti, è stata divisa in 4 gironi, anziché nei 2 a cui eravamo abituati, le prime due di ciascun girone si qualificano ai play off, le altre giocheranno i play out. La nuova formula, inevitabilmente, terrà sempre tutti sulla corda. Le partite si giocheranno ogni 15 giorni, in modo da consentire a tutti i club iscritti di adempiere a tutte le misure di prevenzione anti Covid.

“Ci sono tante incognite, ma finalmente si torna a giocare”, spiega Angelo Temellini, “Sarà un campionato nuovo per tutti. Non giochiamo una partita ufficiale praticamente da un anno, quindi, diventa difficile inoltrarsi in qualsiasi tipo di analisi tecnica. La squadra in questi mesi si allenata bene, ma è chiaro che ci manca l’adrenalina della partita e anche per questo domani sarà a tutti gli effetti un nuovo inizio. Nell’ultima settimana ho notato che l’intensità è aumentata, mancava a tutti allenarsi in funzione dell’avvenimento sportivo e sono contento che finalmente si possa tornare a fare sul serio. Giocheremo un campionato difficile con un regolamento nuovo, ma l’importante secondo me era tornare in campo, dopodiché, le difficoltà che avremo noi le avranno tutti. Partiamo subito con una sfida delicatissima. Il Lavagna90 è da anni un’ottima squadra e sono sicuro che giocherà con grande entusiasmo. Penso che il nostro compito debba essere quello di guardare a un impegno alla volta. Ci sono troppe variabili che non dipendono strettamente da noi per poter fare proclami o previsioni. A Lavagna fortunatamente saremo al completo e questa, per me, a oggi è l’unica cosa che conta. In settimana ho percepito grande entusiasmo per l’annuncio di Cupido. Sono contento per i ragazzi e per l’ambiente. Cupido è un giocatore eccezionale, ma adesso, purtroppo, non è con noi. Dobbiamo essere bravi ad affrontare il campionato nel migliore dei modi, dopodiché, quando Luca arriverà, lavoreremo per inserirlo al più presto nel nostro contesto. Voglio vedere una squadra cattiva, concentrata e determinata, voglio tornare a vedere un grande Camogli”.

Si gioca sabato alle 18, diretta streaming sulla pagina Facebook Rari Nantes Camogli 1914