Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Dalla panchina il Genoa batte lo Spezia: segnano Scamacca e Shomurodov

I rossoblu salgono a 36 punti e la salvezza è sempre più vicina.

Più informazioni su

Genoa: Perin; Biraschi, Masiello, Criscito; Goldaniga, Strootman, Badelj, Zappacosta; Pjaca; Pandev, Destro.
Spezia: Provedel; Vignali, Erlic, Terzi, Bastoni; Leo Sena, Maggiore, Pobega; Farias, Nzola, Gyasi
Arbitro Manganiello

Due su due per il Genoa che batte lo Spezia con i gol arrivati dalla panchina: al Ferraris finisce 2-0 con i gol di Scamacca e Shomurodov entrati dalla panchina. Tre punti fondamentali per la lotta alla salvezza per il grifone in attesa delle sfide delle dirette concorrenti impegnate sia domani che lunedì. Ballardini, che ha vinto al suo esordio in panchina e pure il ritorno, cambia poco rispetto a mercoledì: Masiello al centro al posto di Radovanovic e in mezzo Pjaca con Zajc in panchina. In attacco la coppia Destro-Pandev.

La prima azione di gioco è per il Genoa con Destro che su cross di Strootman manda alto sopra la traversa. I padroni di casa ci credono e all’11 Destro su passaggio di Pandev colpisce a giro ma non impensierisce Provedel che poco dopo si sfa sfuggire il pallone ma nessuno dei giocatori del Genoa è bravo a segnare. Lo Spezia ci prova con tiri da fuori area senza però inquadrare la porta, Al 27’ è ancora la formazione rossoblu con Zappacosta ma Provedel respinge. Al 28’ il Genoa segna con l’ez Pandev ma il gol viene annullato per un fallo di Destro su Provedel visto dal Var. nel finale Zappacosta cerca una conclusione difficile con la palla che termina fuori. Finisce qui il primo tempo.

Nella ripresa Ballardini non sbaglia i cambi: fuori Pandev e dentro Scamacca e il neo entrato è bravo a sfruttare un errore di Provedel su cross di Zappacosta e a insaccare per l’1-0. Sesto gol per l’attaccante rossoblu. Il tecnico romagnolo cambia ancora inserendo Shomurodov e Behrami al posto di Destro e Pjaca per chiudere la contesa. Lo Spezia cerca il pareggio ma quando si sbilancia rischia di subire il 2-0 con Strootman che non riesce a superare il portiere dello Spezia e con Badelj poi che manda fuori, Nel recupero arriva il 2-0 con Shomurodov bravo a liberarsi di Erlic a infilare Provedel all’angolino. Finisce qui, tre punti fondamentali per il Genoa che domenica prossima alle 12.30 sarà impegnato contro la Lazio all’Olimpico. Tornerà Radovanovic ma mancherà Pandev perché squalificato.

Più informazioni su