Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Più di 100mila mattoncini colorati, il diorama della Liguria

La realizzazione è di Andrea Caboni, assicuratore piemontese e grande appassionato. E tutto è nato con uno scambio.

Se non posso andare in Liguria, allora me la costruisco. È quel che deve aver pensato Andrea Caboni, 36 anni, assicuratore di Biella, mentre montava uno ad uno i mattoncini colorati del suo bellissimo diorama ligure. Le spiagge, il mare, i borghi, le chiese. Ma anche ombrelloni, bagnanti, barche, un treno, un’autostrada sulla costa: c’è proprio tutta la Liguria.

“Non ho rappresentato un luogo soltanto, ma un concentrato della Liguria – dice Caboni che passa spesso le vacanze a Santa Margherita Ligure – mi sono ispirato a Portofino, Santa Margherita Ligure, Cinque Terre, Portovenere. Tutto è nato con uno scambio: un amico di Santa Margherita, ha realizzato un luogo piemontese, l’Isola di San Giulio, sul Lago D’Orta e io mi sono inventato un diorama in Liguria”.

C’è tutta la mano del grande appassionato dei famosi mattoncini, ma anche quella di uno che conosce bene e ama la nostra regione: Caboni ha usato più di 100 mila mattoncini colorati e popolato il suo diorama di ben 500 personaggi. In 2,80 x 2 metri ha espresso tutta la sua voglia di Liguria. Il diorama verrà esposto il 6 giugno 2021 al Monbricks di Mongrando in provincia di Biella